Utente 173XXX
Gent.mo Dottore, ho portato la mia bambina di 4 mesi (nata prematura a 33+4) al mare dalle 9 alle 11 per due giorni consecutivi. Indossava un body a giro maniche e le ho spalmato una protezione 50 e tenuta prevalentemente all'ombra, salvo che per una breve passeggiata sul bagnasciuga. Il secondo giorno era irrequieta e la sua temperatura è salita di qualche linea (36.9 anzichè 36°C). La pelle non mi sembra arrossata salvo che per qualche area veramente piccola (dove forse ci è finita meno crema). Crede abbia avuto un colpo di calore? Oggi mi sembra colorita, come se si fosse lievemente abbronzata. Crede che ciò possa creare danni futuri alla sua pelle? Come devo comportarmi in futuro? Posso portarla al mare? Meglio di mattina o al pomeriggio?
La ringrazio.
Cordiali saluti
[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Fermo restando che i bimbi così piccoli non devono essere esposti al sole, vorrei sottolineare comunque che ,nonostante la termoregolazione sia ancora imperfetta , il colpo di calore ha effetti ben più importanti.
Quindi non credo proprio che sia successo alcunchè, però eviti accuratamente le ore più calde .
Magari la porti alla mattina presto e alla sera.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 173XXX

Iscritto dal 2010
Gent.mo Dott. Griselli, ho seguito il suo consiglio, evitando di esporre la bambina al sole diretto e tenendola sotto l'ombrellone. Ciononostante di sera ho notato un certo arrossamento della pelle, che non ho capito se dovuto all'irraggiamento (anche sotto l'ombrellone e nonostante la crema SPF 50+) o al calore. Pensa che possa continuare a portare la bambina al mare fino alle 10.30?
La ringrazio ancora.
[#3] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
La pelle dei neonati è molto delicata, e reattiva.
Comunque con quelle precauzioni che sta usando non vedo controindicazioni.
cordialità