Utente 201XXX
buongiorno, sono una ragazza di trent'anni...
quando ne avevo dieci ho avuto difficoltà di convergenza, cioè tendevo a sdoppiare da vicino gli oggetti, così ho fatto per alcuni mesi terapia ortottica...
adesso il disturbo è ritornato, o forse non è mai comparso, ma ho imparato a conviverci...
ho letto che LO SDOPPIAMENTO Di un oggetto LONTANo MENTRE SI GUARDA UN OGGETTO VICINO E VICEVERSA è DEFINITO DIPLOPIA FUNZIONALE...è corretto?????
è una condizione normale???
[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
la cosa migliore è eseguire una buona valutazione ortottica
ed una valutazione clinica oculistica approfondita,
il funzionale o meno lo indicherà il suo oculista
[#2] dopo  
Utente 201XXX

Iscritto dal 2011
già fatto la settimana scorsa...tutto ok...
ma la mia era una curiosità...
mi potrebbe dire cosa si intende per DIPLOPIA FISIOLOGICA?
e se è una condizione normale?
GRAZIE...
[#3] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Che in alcune condizioni e' assolutamente normale vedere un pochino doppio!!
Le spiace copiare i referti delle visite?
Buona giornata
[#4] dopo  
Utente 201XXX

Iscritto dal 2011
anche nell'ultima visita non mi è stato rilasciato nessun referto dicendomi tutto ok...
durante la visita il medico mi ha provato la convergenza: mi ha posto un dito davanti agli occhi e man mano lo avvicinava, tutto ok...
ma il mio DUBBIO è, ed è anche quello che ho spiegato a lui che: mentre fissavo il suo dito la figura del medico dietro si sdoppiava...
in generale se metto due dita sulla stessa linea ma una più indietro e una davanti, se quardo quella più vicina quella dietro si sdoppia e viceversa se guardo quella dietro quella davanti si sdoppia...lui sostiene che è una cosa fisiologica...
è questa la DIPLOPIA FISIOLOGICA?
LMA LA DIPLOPIA FISIOLOGICA è UNA CONDIZIONE NORMALE O PATOLOGICA?