Utente 698XXX
Salve ho 26 anni e dovrei acquistare degli occhiali nuovi come scritto in un altro topic.
In questi giorni sono stato da 3 ottici diversi, e tutti e tre persone serissime mi hanno misurato diottrie diverse tra loro , mentre ovviamente ho sempre con me la prescrizione DATATA 2009 della mia ultima visita presso l'oculista piu' o meno(anzi meno) di fiducia.
Pero' mi ha colpito un ottico e mi ha fatto una visita optometrica totalmente computerizzata e digitalizzata con un aggeggio che penso costi minimo 100 mila euro, mi ha fatto sedere su una macchina tipo quella del dentista ovviamente con lo schienale dritto, mi ha messo davanti agli occhi un aggeggio, essendo un componente di questa poltrona e non a parte, tipo quelli che si usa per la realta' virtuale , ebbene mi ha misurato la vista in questo modo e mi ha prescritto la seguente gradazione,CORREZIONE PIENA con cui ci ho visto bene come non mai in effetti

OD -5.00 -2.00 180
OD -4.25 -1.75 5

Ora devo dire che mai ho effettuato una misurazione in cui alla fine sono riamsto toalmente soddisfatto cioe' ci vedevo benissimo con questa gradazione, non so perche' forse e' computerizzata boh.

Devo dire che negli ultimi 10 anni ho fatto queste misurazione da oculisti e optomestristi "normali":


Nel 2001

OD -4.50 -0.50 180 -4.25 -0.50 180

Nel 2006

O.D sf 5.00 cl 0.75 O.S. 4.50 cl 0.75 Asse 180 entrambi


Nel 2009

OD sf 5.75 cl 1 O.S 4.50 cl 1 Asse 180 entrambi

Cosa mi consigliate considerando che gli occhiali li utilizzerei solo a casa dove sto molte ore al giorno davanti al pc e al plasma?
Quindi devo prendere anche le Lac

Considerate che gli occhiali li prendo tutti in Internet (senno' dovrei pagare un salasso per 2,3,4 occhiali), quindi vorrei inziare con una sottocorrezione di soli 0,25 per cilindrico e sferico ovviamente in riferimento alla prescrizione del 2011, quella di cui parlavo all'inizio.

Per una sottocorrezione piu' pesante vorrei utilizzare gli occhiali che gia' ho dove sia la miopia che l'astigmatismo e' parecchio sottocorretto di almeno 2 gradi per la miopia e l'astigmatismo forse e' corretto al massimo di 0.50.
Vi chiederete possibile che non lo sapia, non lo ricordo visto che questi occhiali hanno 5 anni sulle spalle, e negli ultimi 12 mesi sento il bisogno dic ambiarli perche' ci vedo peggio, anche se come detto li uso solo quando sto a casa.

Le Lac che normalmente utilizzo si trovano e Lac che normalmente utilizzo sono
OD 5.25 0,75 e OS -4.25 0.75 e vedo bene.

E si trovano piu' o meno con la prescrizione COMPUTERIZZATA anzi il 5.25 dell'od e'significativo, almeno credo

[#1] dopo  
Dr. Enrico Rotondo

40% attività
0% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
LECCE (LE)
NARDO' (LE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Buonasera, ha girato tre ottici, ma ha tralasciato l'unico professionista che per competenza e per legge è il solo che può fornirle la corretta prescrizione ottica.
L'UFO che ha utilizzato l'ottico si chiama Foroptero ed uno dei sistemi di determinazione dell'acuità visiva in uso, non è uno strumento moderno, si usava già 30 anni fa.
Il mio consiglio è senz'altro quello di rivolgersi al Medico oculista che oltre a stabilire l'esatta gradazione dei suoi occhiali, potrà fornirle notizie utilissime per la salute dei suoi occhi.

Cordialmente
Dr. Enrico Rotondo
Policlinico Universitario "Magna Graecia" di Catanzaro
www.medicitalia.it/enricorotondo

[#2] dopo  
Utente 698XXX

Dottore la rigran=zio per la celere risposta innanzitutto non era un foroptero normale ma ttoalmente digitalizzato tanto che da un computerino mi chiudeva ed apriva la visione del destro o sinistro, mi modificava la gradazione ecc, come possono non fdiarmi di una misurazione del genere con cui vedevo benissimo?

OD -5.00 -2.00 180
OS -4.25 -1.75 5

Dovrei preferire rivolgermi al "solito" oculista della mia citta' da 70 euro a visita che utilizza ancora macchinari vecchissimi? (tra l'altro e' l'autore della prescrizione del 2001)

Come lo vede il mio caso, dovrei fare anche un occhiale da vicino visto che sto molto davanti al monitor pc e al plasma?
Io sono della prov. di Napoli Torre Del Greco precisamente

[#3] dopo  
Dr. Enrico Rotondo

40% attività
0% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
LECCE (LE)
NARDO' (LE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Se lei pensa che l'esame della vista lo facciano i computer è liberissimo di crederlo, una correzione per vicino a 27 anni può consigliarlo solo un ottico per venderle un altro occhiale.
cordialmente
Dr. Enrico Rotondo
Policlinico Universitario "Magna Graecia" di Catanzaro
www.medicitalia.it/enricorotondo

[#4] dopo  
Utente 698XXX

Dottore ho chiesto solo un parere, mi e' sembrato una misurazione molto accurata quella che ho fatto. Le chiedo a questo punto mi consiglia di rivolgermi al Policlinico di Napoli quindi struttura pubblica(con un attesa di mese per la visita ), a qualche studio oculistico della zona(non so quanto siano affidabili e chi ci lavora) o a un privato che esercita nel suo studio (sono 2 nella mia zona abbastanza anziani a cui gia' mi sono rivolto nel 2001 e nel 2006), mentre l'ultima vista l'ho fatta nel 2009 presso un altro privato di un'altra citta'

[#5] dopo  
Dr. Enrico Rotondo

40% attività
0% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
LECCE (LE)
NARDO' (LE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
VOLEVO SOLO SIGNIFICARLE L'IMPORTANZA DI UNA VISITA OCULISTICA COMPLETA , VISTO CHE HA UNA MIOPIA DI CIRCA 5 DIOTTRIE, LA MIOPIA NON E' SOLO UNA MALATTIA DELLA VISTA, MA DELL'OCCHIO IN TOTO E SICCOME LE NOSTRE RISPOSTE SONO PUBBLICHE ED AD USO E BENEFICIO DI TUTTI GLI UTENTI, NON VORREI CHE PASSASSE IL MESSAGGIO CHE LE PRESCRIZIONI DEGLI OCCHIALI LE FA L'OTTICO, CHE E'COSA ERRATA ED ANCHE CONTRARIA ALLA LEGGE.
DETTO QUESTO E' PROBABILE CHE LE SUE LENTI SIANO PERFETTE E LE CONSENTANO LA MIGLIORE PERFORMANCE VISIVA POSSIBILE.

CORDIALMENTE
Dr. Enrico Rotondo
Policlinico Universitario "Magna Graecia" di Catanzaro
www.medicitalia.it/enricorotondo

[#6] dopo  
Utente 698XXX

La rignrazio Dottore, come le scritto questo ottico mi ha rilevato un astigmatismo un po' piu' alto e un po' meno di miopia rispetto alla prescrizione dell'oculista del 2009 attraverso la misurazione con Forottero totalmente computerizzato e ultramoderno che sono sicuro non troverei dall'oculista che invece si prende 70 euro per farmi la classica visita col l'occhialone sul naso e le lenti da cambiare per misurare.
E' questo che mi amareggia un po'

[#7] dopo  
Utente 698XXX

Mi scusi il foroptero leggendo l'articolo serve per scegliere le lenti a contatto anziche' gli occhiali?

Cosa mi consiglia di fare una ulteriore misurazione presso l'oculista anche se come le ho detto guardando con l'Optometro dell'ottico

con la gradazione
OD -5.00 -2.00 180
Os -4.25 -1.75 5

ci vedevo perfettamente come non mai


[#8] dopo  
Dr. Enrico Rotondo

40% attività
0% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
LECCE (LE)
NARDO' (LE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
No, il foroptero serve per la misurazione del visus e la prescrizione delle relative lenti che va bene sia per occhiali che per lenti a contatto (con adeguamente del difetto sferico secondo apposite tabelle), ma questo l'ottico lo sa.

cordialmente

Dr. Enrico Rotondo
Policlinico Universitario "Magna Graecia" di Catanzaro
www.medicitalia.it/enricorotondo

[#9] dopo  
Utente 698XXX

Mi scusi il foroptero leggendo l'articolo serve per scegliere le lenti a contatto anziche' gli occhiali?

Cosa mi consiglia di fare una ulteriore misurazione presso l'oculista anche se come le ho detto guardando con l'Optometro ultramoderno dell'ottico

con la gradazione
OD -5.00 -2.00 180
Os -4.25 -1.75 5

ci vedevo perfettamente come non mai

Questo puo' significare anche una ipercorrezione per esempio dell'astigmastismo e una sottocorrezione della miopia rispetto alle altre prescrizioni e a quelle precedenti degli anni scorsi che puo' nuovere agli occhi se venisse usata con occhiale e con Le Lac?

Le lac su questa misurazione divrebbero andar bene con ?

OD 4.75 -2.00 180
OS -4.00 -1.75 5

Oppure dovrei diminuire anche l'astigmatismo?



[#10] dopo  
Dr. Enrico Rotondo

40% attività
0% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
LECCE (LE)
NARDO' (LE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Le lac : OD 4.75 -2.00 180
OS -4.00 -1.75 5

vanno bene.
Dr. Enrico Rotondo
Policlinico Universitario "Magna Graecia" di Catanzaro
www.medicitalia.it/enricorotondo

[#11] dopo  
Utente 698XXX

mi consiglia pero' la misurazione ulteriore presso un'oculista?

[#12] dopo  
Dr. Enrico Rotondo

40% attività
0% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
LECCE (LE)
NARDO' (LE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Secondo me è sempre consigliabile la visita di un medico oculista-

cordialità
Dr. Enrico Rotondo
Policlinico Universitario "Magna Graecia" di Catanzaro
www.medicitalia.it/enricorotondo

[#13] dopo  
Utente 698XXX

Eccomi qua reduce dalla vista oculistica dopo che negli scorsi giorno l'ottico mi aveva misurato anch'egli la vista con un optometro computerizzato che aveva riportato questi valori

OD -5.00 -2.00 180
OD -4.25 -1.75 5

Sono andato oggi dall'oculista e sono usciti fuori questi valori secondo lui:

OD 4.50 -2.25 Asse 10
OS 4.50 -2.25 Asse 5


Me ne sono andato ma mentre scendevo le scale guardando la prescrizione notavo che non sapevo se fosse Internazionale o Tabo, eppure l'asse dell'occhio sinistro mi sembra Internazionale visto che era -5 e non - 175.

Torno dal dottore , glielo chiedo e mi dice che e' Tabo ma non mi e' sembrato affatto convinto che avesse capito cosa gli ho chiesto. Ovviamente dovendo ordinare le lenti su internet non so cosa fare.

Le prescrizioni precedenti:

Devo dire che negli ultimi 10 anni ho fatto queste misurazione da oculisti e optomestristi "normali":


Nel 2001

OD -4.50 -0.50 180 -4.25 -0.50 180

Nel 2006

O.D sf 5.00 cl 0.75 O.S. 4.50 cl 0.75 Asse 180 entrambi


Nel 2009

OD sf 5.75 cl 1 O.S 4.50 cl 1 Asse 180 entrambi

[#14] dopo  
Dr. Enrico Rotondo

40% attività
0% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
LECCE (LE)
NARDO' (LE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Questo dubbio io no posso chiarirlo via web, generalmente sulla ricetta in OS ci dovrebbe essere una freccia che indica l'asse, potrebbe prima di fare gli occhiali chedere all'ottico di verificarlo o sulla ricetta o con le lenti di prova, con un cilindro di 2 diottrie non è difficile determinare il giusto asse.
cordialmente
Dr. Enrico Rotondo
Policlinico Universitario "Magna Graecia" di Catanzaro
www.medicitalia.it/enricorotondo

[#15] dopo  
Utente 698XXX

dottore per le lenti a contatto, l'asse del sinistro e' 5 pero' l'asse delle lac va da 10 a 20 e cosi via quindi come dovrei fare?