Utente 215XXX
Buongiorno, vi scrivo nella speranza che possiate fugare gli innumerevoli dubbi che mi tormentano ultimamente. Sono una donna ma avrei bisogno di chiarimenti sul tipo di controlli necessari per il mio compagno.
Nel mese di marzo sono stata sottoposta ad una conizzazione laser per cin 3, al controllo, avvenuto a maggio, non sono state riscontrate ulteriori lesioni ma la presenza del virus hpv 52. Il ginecologo mi ha suggerito l'oppotunità di far sottoporre il mio compagno ad una peniscopia, ma i tre medici (due urologi ed il medico di base) a cui lui si è rivolto, lo hanno, invece, convinto dell'inutilità degli esami, non avendo sintomi ed essendo circonciso.
A questo punto mi chiedo se questo controllo possa essere utile e necessario.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara Utente,a questo punto...consiglierei una penoscopia al Suo partner...
Cordialita'.