Utente 972XXX
Sono un ragazzo di 20 anni un anno fa ho avuto la cheratocongiuntivite da adeno virus e da un anno a questa parte continuo ad avere problemi con questo virus per colpa degli infiltrati.
Ogni tanto si infiammano e mi causano cali della vista perchè sono sull'asse ottico e allora l'oculista mi prescrive sempre lotemax collirio anche se mi dice di evitare di utilizzarlo troppo e di resistere in determinate occasioni perchè la "malattia" deve fare il suo corso e non posso prendere a vita questo cortisone visto che ne ho preso veramente tanto da un anno a questa parte...
ed ora arriva il problema!
Non ho mai sofferto in un anno di cortisonici vari durante questo periodo di cherato congiuntivite da adeno virus di pressione oculare alta, nè quando prendevo lotemax nè quando ho preso il betabioptal...
L'altro giorno ho avuto un forte dolore allocchio il mio oculista mi ha detto che non c'entra niente con l'occhio, in seguito ad una visita, e che questo problema è dovuto al nervo del trigemino io sto utilizzando lotemax 4 volte al giorno perchè era 1 mese che non lo prendevo e gli occhi mi si erano arrossati avevo forte bruciore e mi era calata la vista e in contemporanea mi hanno prescritto medrol al PS un cortisonico da prendere per bocca per appunto la nevralgia del trigemino vorrei sapere se posso prendere questo farmaco in contemporanea al lotemax (dato che non posso contattare il mio oculista perchè in ferie)perchè ho letto che può aumentare la pressione oculare questo cortisonico e da quanto ho capito non è consigliabile nei casi come il mio di problemi oculari e interagendolo con altri farmaci cortisonici...che fare? smettere di prendere lotemax? non prendere questo farmaco cortisonico via bocca? lunedì torna il mio oculista io sto male per la nevralgia e non so come comportarmi in questo caso...

P.S.:inoltre c'è da dire che la vista nel frattempo mi è tornata quasi alla perfezione dopo il trattamento lotemax di questi 3 giorni e mi hanno schiarito notevolmente gli occhi anche se ho notato una cosa strana l'occhio sinistro quello meno colpito con infiltrati corneali non nell'asse ottico e quello della nevralgia vedo sempre meglio di quello che ha infiltrati corneali nell'asse ottico però se guardo una luce di un lampione o la luna con l'occhio destro messo peggio la vedo normalmente con quello sinistro che è sempre stato quello buono vedo meglio però sotto la luce vedo come un riflesso della luce non alone ma come riflettesse qualcosa mi è amuentata la pressione dell'occhio sinistro?e? tutto nella norma?

Mi scuso per la lunghezza del messaggio e spero possiate rispondermi a entrambe le domande.
[#1] dopo  
Dr. Antonio Pascotto
52% attività
12% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2001
Prenota una visita specialistica
Caro utente,

L'unico modo per sapere se la pressione oculare è aumentata consiste nel... misurarla! Domani tornerà il Suo oculista, e sarà in grado di fugare tutti i Suoi legittimi dubbi.

In bocca al lupo!