Utente 220XXX
Buongiorno
puo' uno spermiogramma variare (peggiorare)in soli 6 mesi???

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara Utente,lo spermiogramma,che esprime unicamente un potenziale statistico di fertilita' di un maschio,e' legato a variabili che possono variare,anche in breve tempo,e che l'occhio di un esperto andrologo sa inquadrare in senso prognostico e diagnostico.
I soli numeri,e percentuali,senza una visita andrologica,non sono probanti in senso assoluto.Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 220XXX

Iscritto dal 2011
Grazie dottore x la risposta....
Certo immagino ma non mi capacito in quanto non è cambiato nulla e non ha avuto nulla in questi mesi....

con questo spermiogramma secondo lei cosa mi consiglia?

da due anni stiamo cercando una gravidanza. siamo in cura x la fecondazione Ecco il referto:

Giorni astinenza 6
Volume ml: 4,4
Viscosità: Normale
Tipo eiaculato completo
Liquefazione: Completa
Ph: 8
Densità spermatozoi 9,6 milioni'ml
Numero totale spermatozoi: 42,2 milioni
Mobilità totale 50%
Mobilità progressiva rapida (R) 0%
Mobilità progressiva lenta 48%
N° totale spermatozoi mobili progressivi 20,2 milioni

Forme fisiologiche 1%
Anomalie testa: 74%
Anomalie collo 23%
Anomalie coda 2 %
Agglutinazioni assenti
Cellule rotonde 3 milioni/ml(linea germinale e polimorfonucleati)
Test di vitalità all’eosina 70%


Parametri dopo test di capacitazione di 1 ml di liquido seminale
Metodica Gradienti
N° spermatozoi recuperati 0,5 milioni
Mobilità totale PRES
Mobilità progressiva rapida ASS
Mobilità progressiva lenta PRES
N° spermatozoi mobili progressivi recuperati :0,5milioni


[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...e' stata posta una diagnosi andrologica?Ho la sensazione che il quadro clinico sia limitato al solo ginecologo di riferimento...il modo migliore per non ottimizzare i modi ed i tempi di un intervento altamente specialistico quale e' una fecondazione in vitro.La consulenza genetica e di genomica molecolare di Suo mrito che esito ha dato?Cordialita'.
[#4] dopo  
Utente 220XXX

Iscritto dal 2011
prima cura dall'urologo ed esclusa varicocele cura di di fiale il quale poi ci ha consigliato l'inseminazione.
siamo in cura con ginecoloco da gennaio ed abbiamo effettuato due IUI (negative) ed ora siamo in lista x quella in vitro...

risultato dell'analisi molecolare del gene CFTR
Presenza della mutazione D1152H in eterozigosi Variante allelica poli-T introne 8:t7/t7
Rusulta portatore in eterozigosi della mutazione D1152H

mi è stato fatto fare anche a me ed il mio invece è non portatore...

graziee