Utente 207XXX
Il mio ragazzo fa uso di questo farmaco perchè ha molti e gravi problemi di salute e lo usa, nello specifico, per farsi passare un atroce dolore allo stomaco che lo fa stare veramente molto male. Purtroppo dietro a tutto questo c'è una storia clinica molto complessa e spiacevole. Quello che voglio sapere è come funziona precisamente questo farmaco, oltre agli effetti collaterali. Mi farebbe piacere avere un consulto dettagliato a riguardo, ma allo stesso tempo con parole comprensibili da chi non si intende di queste cose. Infine volevo sapere se vi fosse un'altro farmaco, magari con gli stessi principi, ma con meno effetti collaterali. Faccio questo perchè lui è costretto dal dolore a prendere il Levopraid e la cosa che mi preoccupa è che sia l'unica cosa che riesce a farlo stare meglio quando sta male, oltre al fatto che non ne parla molto bene perciò ho appunto paura degli effetti a lungo andare. Grazie da ora.
[#1] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
20% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile utente
in modo molto sintetico,Levopraid è uno psicofarmaco che agisce su un sistema neurochimico definito dopaminergico,le sue azioni oltre ad una blanda azione "antidepressiva" sono quelle di agire sul centro del vomito svolgendo un'azione antinausea e di agire sull'apparato gastroenterico facilitando lo asvuotamento gastrico durante la digestione;fra gli effetti collaterali il più frequente può essere un aumento della prolattina(un ormone) la cui conseguenza può comportare disturbi della sfera sessuale
[#2] dopo  
Utente 207XXX

Iscritto dal 2011
Grazie per la spiegazione. Credo che lei sia riuscito a rassicurarmi molto con queste parole. Mi chiedevo inoltre se il suo stomaco a lungo andare potrebbe in qualche modo peggiorare a causa di questo farmaco. Inoltre vorrei sapere se esiste un valido sostituto di questo.
[#3] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
20% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
lo stomaco non peggiora per il farmaco in alcuna maniera,un sostituto con azione molto simile è il domperidone
[#4] dopo  
Utente 207XXX

Iscritto dal 2011
Grazie con il cuore per le risposte veramente esaurienti.