Utente 119XXX
Salve, gentili Dottori.

Da settembre 2008 assumo la Finasteride (tagliando in 4 una pastiglia di Proscar) per curare un diradamento incipiente dei capelli. I risultati al giorno d'oggi sono decisamente buoni, sono molto soddisfatto della mia ottima chioma! Premetto che il farmaco mi è stato prescritto dal mio medico di famiglia, il quale mi ha detto che posso continuare a prenderla tranquillamente anche con continuità, ma un dermatologo piuttosto noto ha consigliato a un mio amico di sospenderla per tre mesi e poi riprenderla.
la mia domanda è la seguente: posso prendere un quarto di proscar nei 4 giorni canonici e poi fermarmi altri 4 giorni per poi riprenderla? avrò dei peggioramenti? temo che fermandomi tre mesi poi perderei tutti i benefici pazientemente acquisiti in tre anni di costante "lavoro".

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Carlo Mattozzi
28% attività
4% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Salve. la scelta di separare in quattro parti una compressa di finasteride da 5 mg può andar bene per ciò che concerne l'alopecia, ma espone il soggetto ad un maggior quantitativo di effetti avversi ed inoltre non assicura un dosaggio giornaliero costante necessario al trattamento. Inoltre non capisco come un collega possa aver prescritto un farmaco del genere, la cui indicazione è l'ipertrofia prostatica benigna. ad un ragazzo di 24 anni. Il mio consiglio è di effettuare una visita dermatologica, fare un esame accurato del capello, anche in videodermatoscopia, e se necessario trattare l'alopecia con finasteride ad 1 mg.
La terapia va effettuata tutti i giorni e valutata a cadenza periodica.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 119XXX

Iscritto dal 2009
gentile dr. Mattozzi, il mio dottore me l'ha consigliato per questioni prettamente economiche. ho a casa un tagliapastiglie che mi permette di sezionare abbastanza bene le compresse di proscar e mi sono sempre trovato bene... il mio diradamento era davvero incipiente, quindi il mio dottore mi ha consigliato questo tipo di approccio.