Utente 223XXX

Buongiorno mi permetto di scriverle perchè mio figlio a seguito di continui tentativi naturali di avere un bambino andati male ,mi ha chiesto un consiglio sul dafarsi. il loro ginecologo gli ha consigliato di fare lo spermiogramma visto che la moglia e tutto a posto.Questo è l'esito.l'esame ha evidenziato che il 6% degli spermatozooi presenta normale attivita di membrana,mentre il94% ha evidenziato una alterata permeabilità alla soluzione ipoosmotica.Irarissimi nemaspermi osservabili a forte ingrandimento,presentano patologie della testa del collo e flagello.Rarissime le forme normali.Motilità dopo un'ora dalla eiaculazione:Progressiva=3%(Valori normali>40%),non progressiva=97%.Inoltre erano segnati questi valori:quantita:4,0ml(valori normali da 2 -5).Leucociti:4-6 pcm.Numero spermatozooi/ml:3 milioni(Valori normali>20 milioni).PH:7,8.Numero spermatozooi eiaculati 12 milioni.Non c'erano altri valori. Il suo dottore lo ha visto e a dir la verità gli ha dato una brutta notizia.Ha detto che secondo lui le possibilità di avere un bambino normalmente sono quasi nulle perchè gli spermatozooi sono pochi e molto lenti,quindi le possibilita di andare a trovare l'ovulo sono rarissime.Dopo un breve sconforto gli ha consigliato la fecondazione assistita,ma mi ha anche detto che è costosa e che comunque non è sicura al primo colpo.Lei cosa mi dice ,la diagnosi è giusta,devono sentire un altro parere o provare la fecondazione assistita?La prego sono molto sconfortata per loro mi aiuti a capire se possono proseguire così o ci sono altre alternative.Grazie mille ,a presto.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
lo spermiogramma è brutto non lo nascondo, e le possibilità di avere un figlio con quel numero di spermatozoi sono basse parecchio.
Al momento sconsiglio la fecondazione assistita per i seguenti motivi:
1) Le cause sono una dozzina, spesso sovrapposte, il più delle volte curabili. Per cui con un buon andrologo si può avere fertilità naturale.
2) Qualora vi fosse soltanto un miglioramento, ma questo insufficiente alla fertilità naturale, la fecondazione assistita sarebbe comunque avvantaggiata nei risultati da un incremento dello spermiogramma.
3) La fertilità maschile ha andamento iperbolico rispetto allo spermiogramma: mi spiego. La fertilità aumenta moltissimo passando ad esempio da 3 milioni a 6 milioni, mentre aumenta di meno passando da 19 milioni a 20 milioni. Per cui sono proprio questi i casi in cui vale un certo (mi passi il trermine) accanimento terapeutico.
Per cui tranquillizzativi e figlio da collega e faccia sapere se vuole.