Utente 168XXX
Salve,vi scrivo perchè ho effettuato la prima seduta di rimozione di un tatuaggio colorato.La dottoressa mi disse di avere il laser nd yag con 2 testine,non mi disse con chiarezza quali,non lo sapeva neanche lei...fatto è che durante la seduta mi uscì davvero molto sangue,letteralmente colava giù.Abbassò la frequenza(a sua detta)ma il risultato è che dopo 2 gg mi ritrovo la parte molto gonfia e dura,piena di croste di sangue e con evidente stato di trauma,ho tutti i contorni rosso scuro come se avessi dato una botta molto forte e sicuramente verrà fuori un ematoma.Vorrei sapere se queste reazioni sono normali e se realmente il laser in suo possesso era il qswitched o sono stata ingannata.Eventualmente se devo applicare qualcosa o se devo consultare un dermatologo.Vi ringrazio in anticipo

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Gentile utente,
La prima seduta laser su un tatuaggio potrebbe lasciare l'esito che lei descrive qualora siano state volutamente utilizzate alte fluenze per motivi tecnici. Dovremmo vedere il tipo di tatuaggio ed individuare la marca dell'apparecchiatura nonchè i parametri utilizzati (spot e fluenza) per darle una risposta più precisa. Si deve informare con lo specialista che ha effettuato il trattamento.
Cordiali saluti