Utente 151XXX
Gentili Dottori,
mi rivolgo a voi per un consulto.
Da ieri accuso un dolore al petto (lato sinistro, fra la spalla e il capezzolo). Il dolore non è forte, ma più che sopportabile e si fa sentire in presenza di grandi respiri, quando mi piego e rido. Inoltre quando cammino lo sento meno rispetto a quando sono prono.
Mi viene da pensare a dolori intercostali. Voi cosa ne pensate a riguardo?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Il Suo sintomo non ha le caratteristiche del dolore di origine cardiaca.
Credo pertanto che la Sua supposizione sia corretta, con i limiti di un consulto a distanza.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 151XXX

Iscritto dal 2010
Ringrazio per la risposta.
E' normale che quando contraggo l'addome sento dove è localizzato il dolore e che quest'ultimo si estenda, seppur raramente, anche alla spalla sinistra e alla schiena? Conferma l'assenza di un problema cardiaco?

Cordialmente
[#3] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Confermo che con ogni probabilità si tratta di un problema muscolare e non cardiaco.
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Confermo che con ogni probabilità si tratta di un problema muscolare e non cardiaco.
Cordiali saluti