Utente 139XXX
buongiorno.
Vorrei chiedere un consiglio riguardo ad un problema che si è verificato già alcune volte nell'arco degli ultimi mesi. il problema è sostanzialmente, a mio avviso, la messa a fuoco; mi spiego meglio. Oggi stavo parlando con mia figlia e le ero piuttosto vicina, nel momento in cui mi sono girata per guardare la maestra, che era in fondo al corridoio, ho visto per un attimo tutto annebbiato, e non riuscivo a vedere chiaramente la sua immagine. Dopo pochi secondi il disturbo è passato, e l'ho vista bene, senza alcun problema.
Mi sembra appunto di avvertire che il problema non sia tanto nel vedere da lontano, perché mi sembra di vedere bene, ma nell'attimo in cui passo da una visione vicina ad una lontana, o viceversa. Ho già prenotato una visita da uno specialista, ma nell'attesa vorrei chiedere a voi di cosa si potrebbe trattare...
Grazie mille.
[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
una giovane ragazza potrebbe avere una lieve ipermetropia mai compensata ...
una valutazione clinica dal medico oculista
ritengo sia necessaria ,a piacenza rivceve PAOLO SIVELLI, un medico oculista che stimo molto e che lavora presso la mia struttura nosocomiale.
[#2] dopo  
Utente 139XXX

Iscritto dal 2009
Grazie per la gentile risposta. contatterò di certo il medico che mi ha indicato.
Potrebbe spiegarmi cos'è l'ipermetropia? come si può curare?
Può interessare il fatto che lavoro 6 ore al giorno, o anche più, al pc?
Grazie mille per la disponibilità