Utente 226XXX
Salve ansia a non finire. Ho avuto un rapporto a rischio con una prostituta in un club in germania. mi ricordo di che fosse protetto al inizio ma poi causa alcol ho dei vuoti di memoria a tratti. nel senso che non mi ricordo nemmeno come sono tornato a casa. ho fatto il test hiv e i test tampone sia dopo 6 gg dal rapporto a rischio che a 20 gg. Tutti negativi. rifaro il test a 90 giorni. siccome ho letto che c e il irschio di sieroconversione mi vorrei sapere i rischi in percentuale che corro e se posso dormire sogni tranquilli o meno. ho una moglie e ovviamente non vorrei farle correre dei rischi, gia combatto con i sensi di colpa e con la mia moralita... I test effettuati sono di ultima generazione al ospedale. grazie per le risposte.
[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli
52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
Gentile Signore,

non è possibile precisare la percentuale del rischio che ha corso

posso solo dirle che un test negativo a 30 giorni dà una sicurezza altissima del 95-97%

lei ha fatto il test a 20 giorni e non so dirle che sicurezza ha a questo periodo,
ma il fatto che sia risultato negativo fa ben sperare

AIDS: come misurare il rischio
http://www.medico-legale.it/showPage.php?template=articoli&id=29
http://www.medico-legale.it/showPage.php?template=articoli&id=38

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 226XXX

Iscritto dal 2011
Gentile dr. Corcelli,

La ringrazio moltissimo per la sua risposta. Mi consiglia di fare il test dopo i trenta giorni per avere una sicurezza maggiore?
Ho letto i link da Lei indicato - grazie.
Speravo di raggiungere quella percentuale già dopo 20 giorni...
Ringrazio in anticipo per le ulteriori risposte.
[#3] dopo  
Dr. Mario Corcelli
52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
come le ho detto, il test ai 20 giorni non ha la stessa sicurezza di un test fatto a 30 giorni
[#4] dopo  
Utente 226XXX

Iscritto dal 2011
ok, grazie. Vado a fare il test ai 30 giorni.
Grazie ancora e le farò sapere.
[#5] dopo  
Utente 226XXX

Iscritto dal 2011
Salve dr. Corcelli

Ho fatto il test a 33 giorni dal rapporto a rischio ed è risultato negativo. Siccome non ho fatto il test nel laboratorio dove ho eseguito gli altri ho chiesto al infermiera se sapeva dirmi se era un test di ultima generazione o meno, ma non sapeva darmi una risposta. Quindi le scrivo qui per chiederle se il test con i dati riportati è di ultima generazione e se posso stare un po’ più tranquillo considerando la percentuale da lei anticipata nella mail precedente (95-97%). I dati riportati sono:

HIV Ag/Ab
Materiale: Siero
Metodo: CMIA
Risultato: Negativo

Grazie mille per il supporto!
[#6] dopo  
Dr. Mario Corcelli
52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
"se posso stare un po’ più tranquillo"

CERTAMENTE, tranquillo al 95-97%.

Buona giornata.
[#7] dopo  
Utente 226XXX

Iscritto dal 2011
Grazie è già un buon risultato il 95-97%.

Grazie tante per la risposta celere. Non immagini quanto sia di confort.

[#8] dopo  
Utente 226XXX

Iscritto dal 2011
Quindi il test da me effettuato è di ultima generazione che ricerce l'antigene P24? Forse domanda superflua, ma è solo per certezza e tranznquillità. Grazie ancora
[#9] dopo  
Dr. Mario Corcelli
52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
confermo

e la sicurezza al 100% la dà il test ai 90 giorni
[#10] dopo  
Utente 226XXX

Iscritto dal 2011
Grazie

siete di un immenso aiuto.
Complimenti!
[#11] dopo  
Utente 226XXX

Iscritto dal 2011
Salve dottore,

ho rieffettuato il test (HIV Ag/Ab) credo di 4. generazione che ricerca anche antigene a 60 gg e risulta negativo. So che solo il test a 90 gg da la certezza al 100% ma mi chiedevo se averlo fatto a 60 giorni mi può tranquillizzare ulteriormente o se è come non averlo fatto dato che magari ci sono li stesse possibilità di trovare il virus a 60 gg come a 80 o 90.
Credo che piu ci si avvicini ai 90 giorni e più il rischio di risultare positivo scende... O mi sbaglio?
Grazie in anticipo dottore
Saluti
[#12] dopo  
Dr. Mario Corcelli
52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
sicuramente un test a 60 giorni la lascia ancora più tranquillo, con sicurezza che sfiora il 100%
ma fino a quando la comunità scientifica non avrà stabilito unanimemente una diversa durata del periodo-finestra, una sicurezza totale la può dare solo un test ai 90 giorni

diciamo che lei dovrebbe essere proprio estremamente sfortunato se rientrasse in quella minima percentuale di casi che si positivizzano dopo i 60 giorni da un rapporto a rischio
[#13] dopo  
Utente 226XXX

Iscritto dal 2011
Grazie per la risposta, ci risentiamo tra 90 giorni.
Buon lavoro.
Saluti.
[#14] dopo  
Utente 226XXX

Iscritto dal 2011
Buongiorno

rieccomi. Effettuato il test dopo 92 giorni ed il risultato è negativo.

Hiv Ag/Ab
Materiale: Siero
Metodo: CMIA

Mi conferma la sicurezza del risultato al 100%???

Solo per info Le comunico che l' infermiera del ospedale mi ha comunicato che il test è attendibile
solo dopo 6 mesi e che internet non è affidabile. Questo lo comunico solo per info e non per screditare nessuno,
ma bensi per far presente l'angoscia che mi fanno venire...

Grazie tante per l'aiuto.
[#15] dopo  
Dr. Mario Corcelli
52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
le confermo che il test a 90 giorni è attendibile al 100%


perciò, nessuna angoscia e lasci perdere l'informazione inesatta di quell'infermiera

Piuttosto, brindi pure allo scampato pericolo.