Utente 539XXX
salve, mi chiamo Daniele e volevo chiedeVi
mi sono sottosposto a patch test metalli e sono risultato positivo al titanio ossido+++, cromo solfato+++ e stagno cloruro++.
visto che io lavoro in una officina di meccanica ed elettronica e che da qualche tempo avevo manifestazioni di orticaria al lavoro a contatto con lo "stagno per saldatura" ed al "titanio" , volevo sapere se c'era relazione tra i metalli a cui sono allergico e quelli a cui sono a contatto.
grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Utente 539XXX

Iscritto dal 2008
vi prego rispondetemi...... è urgente....
grazie a chi mi darà informazioni...
daniele
[#2] dopo  
Dr. Sergio Formentelli
48% attività
20% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Caro paziente,
dubito molto in una positività all'ossido di titanio.
Nella mia professione usiamo comunemente il titanio nelle protesi e negli impianti, proprio perchè biotollerabile.
Non mi risultano casi di allergia a questo metallo.

Temo che per "ossido di titanio" sia stato testata una miscela polimetallica diversa dal titanio puro e dal suo ossido.

Tenga inoltre conto che il pach test ha una affidabilità discreta, sicuramente importante come primo screening, ma non totale.

L'allergia (che è un insieme di fenomeni diversi complessi difficili da racchiudere in una sola parola) può essere spesso comunque trattata o ridotta, sia con interventi di desensibilizzazione allopatici, sia con trattamenti omeopatici.

Si rivolga ad un valido specialista immunologo.
[#3] dopo  
Utente 539XXX

Iscritto dal 2008
Egregio Dott. Formentelli,
non so la miscela della quale Lei parla, io so
soltanto che presso il Policlinico presso cui
ho svolto il patch test mi ha dato tali risultati.

resta comunque il fatto che lavorando a contatto con motori
(di cui è in parte è formao da titanioe con lo stagno per saldature
mi capita di avere orticaria e congiuntivite a seguito dei
vapori saturi dell'ambiente lavorativo.

se io dimostro con i certificati tale allergia, posso tentare
di il cambio di mansione perchè c'è correlazione??

Grazie mille per l'interessamento

p.s. inoltre sono allergico anche alla polvere