Utente 231XXX
Salve ho deciso di chiedere un parere ad un esperto perchè essendo già dotato di un pene inferiore alla norma 13-14 cm, quindi già motivo di imbarazzo per me, ho anche constatato che non riesco ad avere un rapporto soddisfacente. Se devo quantificare un tempo preciso posso dire che in 4-5 minuti dalla prima penetrazione arriva l'orgasmo e l'eiaculazione. Fino ad oggi ho provato a superare questo scoglio cambiando velocemente la protezione per continuare l'atto che si è prolungato di un pò ma mi è anche capitato di non essere abbastanza rapido e perdere l'erezione o addirittura perdere l'erezione dopo il cambio mentre continuavo nell'atto...a 20 anni questo problema è diventato piuttosto significativo e mi ha anche portato a rifiutare delle ragazze per vergogna. So che potrebbe essere una cosa stupida ma mi sarebbe d'aiuto conoscere la vostra opinione e i vostri consigli. Grazie in anticipo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,il Suo pene é di dimensioni perfettamente normali...I tempi di eiaculazione non sono,in assoluto,precoci,e, quindi,suscettibili di miglioramenti.A questo punto,con l'ausilio di un esperto andrologo,potrà vedere i frutti della sinergia.Cordialità.
































































[#2] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore,

oltre alle corrette indicazioni ricevute dal collega Izzo che mi ha preceduto, se desidera poi avere altre informazioni su questi temi, le consiglio di consultare anche l’articolo, sempre pubblicato sul nostro sito, visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/194-rapporto-finisce-eiaculazione-precoce.html .

Un cordiale saluto.