Utente 229XXX
Salve dottori.
Avantieri, ho cominciato ad avvertire bruciore alla gola che, pian pianino, si è associata ai sintomi tipici del raffreddore: naso occluso, senso di debolezza, forse decimi di febbre (non l’ho misurata).
Da ieri, però, a questa sintomatologia si sono associati borborigmi intensi, tensione addominale, coliche con conseguenti scariche diarroiche (sino a poco fa 5 in totale, senza sangue nè muchi). Credo di non poter ricondurre queste manifestazioni all’assunzione di alimenti eventualmente “a rischio”.
Le sintomatologie gastrica e respiratoria potrebbero considerarsi imputabili alla stessa causa? Di cosa si potrebbe trattare? È possibile che un virus influenzale possa colpire contemporaneamente i due apparati?
Vi ringrazio anticipatamente.
[#1] dopo  
Dr. Alessandro Scuotto
56% attività
20% attualità
20% socialità
COMO (CO)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile signora,
la sintomatologia a carico dei due apparati è verosimilmente collegata ed è presumibile una infezione virale. Il quadro clinico è per solito di breve durata (meno di una settimana) e non richiede terapia specifica perché si autorisolve. Può essere utile un farmaco sintomatico per la congestione dell prime vie respiratorie (antinfiammatorio), da evitare gli antidiarroici, utile la somministrazione temporanea di fermenti lattici. Gli antispastici vanno utilizzati solo se il dolore addominale è particolarmente intenso.
Cordiali saluti.