Utente 232XXX
Buongiorno.
Mi rivolgo in questa sezione per avere delucidazioni in merito alla vitalità degli spermatozoi.
Vorrei sapere se è possibile fecondare semplicemente inserendo in vagina, in profondità, le dita che magari circa 2 ore prima si erano sporcate di sperma con l'eiaculazione e sono state asciugate con la carta igenica.
Immagino quante siano le richieste simili che arrivano, ma vorrei sapere se è ASSOLUTAMENTE imposibile che avvenga una fecondazione oppure una possibilità c'è!
Per motivi fisici non posso assumere anticoncezionali, e quindi le pratiche che sono al di fuori di un vero e proprio rapporto che solitamente proteggiamo col profilattico, mi mettono in ansia.
Vi ringrazio moltissimo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Cara signorina,
con tali modalità la gravidanza è pressochè impossibile.
[#2] dopo  
Utente 232XXX

Iscritto dal 2011
Grazie Dottore per la sua rapidità nel rispondere.
Dalla sua risposta denoto un piccola percentuale di possibilità, potrei sapere perchè?
Io ho sempre saputo che lo sperma fuori dalle vie genitali ha poca durata, ridotta a pochi minuti. E' così o la realtà è un altra?
Grazie
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Perchè non troverà mai nessun medico che dice 100% o 0%
[#4] dopo  
Utente 232XXX

Iscritto dal 2011
Assolutamente questo mi è chiaro. Per logica, credo che se delle goccie di sperma cadono sulle dita, poi vengono asciugate con della carta, se rimangono residui (forse visibili solo al microscopio) dopo alcune ore si seccano
e di conseguenza gli spermatozoi sono stecchiti. Io non sono un medico, quindi le mie conoscenze sono basilari, in più non ho possibilità di conoscere le statistiche in merito.
Però non ho mai sentito di donne rimaste incinta con le modalità appena descritte.
Lei che ne pensa?
Perdoni la mia insistenza, non vorrei abbusare della sua disponibilità, ma i consultori che ho visitato non mi hanno chiarito le idee, me le hanno confuse, forse mi hanno presa per scema, non lo so'...
La ringrazio.
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
La penso come sopra. E l' unica maniera di cavarsi tutti i dubbi è un test di gravidanza.