Utente 201XXX
Salve,
ho iniziato da una settimana ad assumere il vaccino sublinguale Staloral 300 per allergia agli acari (il mio sintomo principale è rinite - naso chiuso per gran parte della giornata. preciso che allergico anche alla graminacee, ma non ho iniziato ancora nessuna terapia per questo allergene stagionale).
Vorrei un consiglio sul dosaggio da assumere: dopo i primi 5-6 giorni di fase iniziale, per la fase di mantenimento mi è stato indicato di assumere un range di pressioni tra 4 e 8. Quante me ne consigliate?
Grazie per la collaborazione.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Antonio Corica
40% attività
8% attualità
12% socialità
MESSINA (ME)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
Se lei ha una allergia agli acari e alle graminacee è conveniente fare anche il vaccino per le graminacee, in quanto a Milano e dintorni le graminacee sono molto presenti, altrimenti rischia di farlo dopo con perdita di tempo e risultati scadenti riguardo i sintomi di cui soffre.
Riguardo i dosaggi, bisogna seguire quelli forniti dalle casa farmaceutica senza superare i dosaggi massimi e comunque sono poi da personalizzare e eseguire la dose massima efficace ma priva di effetti collaterali.
[#2] dopo  
Utente 201XXX

Iscritto dal 2011
Riguardo al vaccino per le graminacee, proverò a pensarci nei prossimi mesi (quando converrebbe iniziarlo? si può fare contemporaneamente al vaccino per gli acari?), anche se in realtà il problema della rinite si verifica durante tutto l'anno, anche quando le graminacee non ci sono...
Per il dosaggio, ora sto assumendo 4 pressioni al giorno, l'unico effetto che ho è un leggero prurito sotto la lingua e sul palato nei primi minuti dopo lo spruzzo, poi passa bevendo un bicchiere d'acqua o mangiando qualcosa...
Converrebbe provare ad aumentarlo?
grazie.
[#3] dopo  
Dr. Domenico Gargano
20% attività
0% attualità
0% socialità
AVELLINO (AV)
Rank MI+ 20
Iscritto dal 2011
Come già precedentemente detto dal collega, il dosaggio va personalizzato in base alla risposta individuale senza superare il dosaggio massimo consigliato dalla casa produttrice. Personalmente consiglio ai miei pazienti la dose di 5 pressioni a gioni alterni, ponendo attenzione alla comparsa di sintomi quali prurito al cavo orale o dolenzia addominale. Io direi di rimanere sulle 4 pressioni per qualche giorno e poi provare a passare a 5. Due vaccini possono essere somministrati contemporaneamente (con lo schema che le dicevo alternando un giono un tipo e un giorno l'altro), quello per graminacee è preferibile iniziarlo prima della fase di impollinazione delle graminacee e quindi adesso.