Utente 221XXX
ciao sono un ragazzo di 17 anni e penso di soffrire di eiaculazione precoce: non ho mai avuto un rapporto completo però quando mi masturbo mi capita di eiaculare in pochi secondi anche se cerco di ritardare il più possibile. vorrei fare una visita da uno specialista però non vorrei farlo sapere ai miei genitori perchè mi vergogno troppo, è possibile? mi potreste aiutare? grazie in anticipo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Roberto Mallus
36% attività
12% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2003
Tramite il suo medico curante si faccia prescrivere una visita specialistica nel più vicino centro ospedaliero e cmq non c'è alcunchè di cui vergognarsi.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Dr.ssa Valeria Randone
60% attività
20% attualità
20% socialità
CATANIA (CT)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2010
Caro Ragazzo,
mi associo al DR.Mallus nella risposta.
Parlare di e.p, senza sessualità mi sembra complesso e vano, solitamente per diagnosticare l'eiaculazione precoce, ci vuole uno storico di rapporti sessuali non andati a buon fine.
E’ indispensabile ai fini diagnostici,investigare il tempo oggettivo dell’eiaculazione ,il tempo di latenza dell’eiaculazione intra-vaginale IELT( due o tre spinte o,fuori dall’ambito vaginale),l’esperienza soggettiva della capacità di controllo,di soddisfazione del paziente e della partner e la variabile associata alla preoccupazione ed ansia ed alle dinamiche della relazione in cui si manifesta.
Per quanto riguarda le cause, in ambito sessuologico, si parla di multifattorialità ,vi sono diverse cause,a vari livelli(personali,di coppia,iatrogeni, da cattivo apprendimento sessuale,generali,psicologici,intrapsichici),che interagendo tra di loro,producono e mantengono il disturbo clinico
Una valutazione andrologica potrebbe innanzi tutto rassicurarla e poi , nel tempo, eventualmente fare diagnosi clinica.
Consideri che molti adolecenti non sanno fare autoerotismo, lo praticano furtivamente, di fretta, con sensi di colpa, tutte modalità che sembrano preparare il terreno ad una futura disfunzionalità della sfera eiaculatoria.
Le allego qualche articolo per possibili approfondimenti.
http://www.medicitalia.it/valeriarandone/news/1358/Eiaculazione-precoce-e-pensieri-ossessivi-e-catastrofici
http://www.medicitalia.it/valeriarandone/news/1190/Eaiculazione-precoce-cause-da-cattivo-apprendimento-sessuale
Cari saluti