Utente 191XXX
salve ho subito a lavoro(sono parrucchiere)una presunta intossicazione respirando ammoniaca e detersivi per pavimento.mi sono visto annebbiamento della vista,perdita di forza.gli esami del p.s. sono risultati negativi ma da quella volta(circa 4 mesi fa)sono costretto a usare la mascherina e non basta neanche quella quando passo colori con ammoniaca e sciacquo mesches,mi sento chiudere la gola e mi viene una sorta di raucedine.che devo fare?cosa mi consiglia?sono già stato a casa un mese per vedere se mi disintossicavo ma per adesso nulla..non passa.sarà la fine della mia carriera?il test spirometrico con metacolina è risultato negativo.grazie mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Buon pomeriggio.
Potrebbe trattarsi di una forma di laringospasmo. Il fatto che il problema abbia avuto origine da un insulto chimico potrebbe rappresentare un fattore prognostico positivo (guarigione, seppur lenta).
Sentirei senz'altro il parere di un ortorinolaringoiatra.
Saluti,