Utente 235XXX
buonasera dottore, le chiedo un consiglio su cosa posso fare premettendo che da tanti anni ho acufeni ad entrambe le orecchie che per fortuna di giorno non mi creano difficolta' in quanto col rumore circostante non mi accorgo praticamente di averli.
ma la sera o in ambienti silenzioni il ronzio lo sento sempre, da anni allo stesso modo. mi permette comunque di svolgere ogni attivita' e dormire la sera.
pero' visto che l'ultimo controllo di tre anni fa non ha portato a nulla, in quanto gli esami effettuati dall'otorino erano normali (ha fatto solo la visita e la prova udito in camera) vorrei sapere se, al giorno d'oggi si puo fare qualche cosa di piu per eliminare o alleviare il problema.
La ringrazio moltissimo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr.ssa Flavia Massaro
52% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2010
Gentile signora,

immagino che la situazione per lei sia davvero poco piacevole perchè sintomi come gli acufeni, anche se privi di significato patologico, possono arrivare a turbare molto l'equilibrio e la serenità di chi ne soffre.

Le segnalo che esiste la possibilità di contattare uno psicologo psicoterapeuta (o medico) specializzato in ipnosi eriksoniana per intervenire sul suo disturbo mediante l'utilizzo di questa tecnica, spesso efficace nel trattamento di diversi sintomi fisici.

Se desidera provare questa strada può cercare un nominativo su Internet e, se faticasse a trovarlo, potrà eventualmente contattarmi in privato perchè le possa suggerire come muoversi.

Tanti cari auguri,
[#2] dopo  


dal 2012
non ci sono altri esami secondo lei prima di rivolgermi ad uno psicologo?


grazie comunque per la sua risposta .
buona serata
[#3] dopo  
Dr. Sergio Formentelli
48% attività
20% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Il suo dentista cosa le ha detto al riguardo?
[#4] dopo  


dal 2012
il mio dentista veramente non sa nulla di questo problema, anche perche non avrei mai immaginato potesse esserci una relazione...
puo dirmi cosa potrebbe creare acufeni secondo lei?
la ringrazio infinitamente.
[#5] dopo  
Dr. Sergio Formentelli
48% attività
20% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
una malocclusione dentaria, la presenza di protesi incongrue, elementi dentali mancanti, bruxismo ...

Tutti motivi che possono spingere il condilo della mandibola (appena davanti e sotto l'orecchio) contro la sottilissima lamina ossea che lo separa dall'orecchio interno.

Consulti il suo dentista e, se è il caso, anche uno gnatologo.
[#6] dopo  


dal 2012
la ringrazio davvero tantissimo, tra l'altro dovrei andare per il controllo di routine a brevissimo...
le faro' sapere in caso positivo,
comunque sia...
grazie per la sua risposta e grazie per il suo consiglio che seguiro' immediatamente!!