Utente 177XXX
salve ho 38 anni, e da circa un mesetto soffro di alcuni sintomi fastidiosi al fianco destro..... tutto è cominciato due giorni prima di natale, misurandomi un pantalone ho avvertito un dolore al tessticolo destro, da allora tutte le mattine faccio continui controlli per vedere se ho qualcosa di anomalo al testicolo ma non sento e trovo niente, il dolore non eccessivo si è ripresentato la notte mentre dormivo, porto i boxer, da allora la mia ipocondria mi ha fatto venire in mente tante cose, convitno che sarei morto da lì a poco tempo. sono andato dal mio medico che mi ha detto di stare tranquillo, mi ha anche visitato, cioè a controllato se tutto andava bene, mi ha prescritto degli anti infiammatori, ma il dolore, più che dolore una sensazione strana si è presentata anche al fianco destro parte bassa al pube ed all'inguine, al pube proprio all'attaccatura del pene. ritonro dal mio medico curante con un'ecografia addominale coimpleta fatta a fine novembre dove si evidenziava una colecisti dismorfica, renella nei reni e il fegato un pò ingrossato, inoltre ho portato un eco scrotale fatta a dicembre 2004 da dove non si evidenziava niente. il mio medico mi ha detto di stare tranquillo. ma il dolorino non scompaie del tutto, mi dà fastidio soprattutto se accavallo le gambe, la zona pubica fianco destro, non riesco a portare più i boxer mi danno fastidio, e quanto vado in palestra si ripresenta subito dopo la fine degli esercizi. da premettere che soffro e sono in cura per una prostatite da escherica coli. a dimenticavo dal punto di vista della regolarità intestinale va tutto bene, sono molto regolare e non ho, finroa ringranziando il cielo, mai avuto problemi da questo punto di vista, quindi pernso che il colon non sia la causa, come sosterrebbe mia moglie.... piuttosto ho paura per i testicoli, su internet c'è scritto di tutto e di più a riguardo che la sola cosa mi terrorrizza, come del resto sono terrorrizzato dalla risposta a questo consulto... grazie e resto in attesa

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
L' ipotesi è piuttosto improbabile tuttavia se l' ecografia risale al 2004 forse una nuova ecografia ed una visita urologica possono essere utili a farla star tranquillo. Auguri!