Utente 145XXX
Buongiorno,
vi scrivo perchè questa mattina il mio fidanzato (42 anni) si alza dal letto e mi dice che durante la notte aveva avuto dei dolori al petto sinistro che poi mi spiega meglio dicendomi che era simile a un bruciore che non faceva male ma era fastidioso.
Mi sono preoccupata anche perchè gli esami del sangue che aveva fatto a marzo mostravano i trigliceridi a circa 400 e il colesterolo sopra i 200, all'epoca aveva fatto anche un cardiogramma e risultava tutto nella norma.
Cosa può essere? Sono preoccupata. Cosa posso fare?
Vi ringrazio.
Saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Beh sara meglio che il suo fidanzato, come lei lo chiama, si faccia visitare da un cardiologo , e non può farlo lei al posto suo.
Arrivederci
Cecchini
Www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 145XXX

Iscritto dal 2010
la ringrazio, il problema è che non riesco a convincerlo e per giunta aggiunge che oggi è domenica e non ci vuole andare. Forse il pronto soccorso è esagerato, ma la guardia medica forse, lei che dice?
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Deve andar dal medico curante per programmare un ECG basale, uno da forO ed ovviamente una visita cardiologica.
Con questo la saluto
Cecchini