Utente 145XXX
Buongiorno,
vi scrivo perchè questa mattina il mio fidanzato (42 anni) si alza dal letto e mi dice che durante la notte aveva avuto dei dolori al petto sinistro che poi mi spiega meglio dicendomi che era simile a un bruciore che non faceva male ma era fastidioso.
Mi sono preoccupata anche perchè gli esami del sangue che aveva fatto a marzo mostravano i trigliceridi a circa 400 e il colesterolo sopra i 200, all'epoca aveva fatto anche un cardiogramma e risultava tutto nella norma.
Cosa può essere? Sono preoccupata. Cosa posso fare?
Vi ringrazio.
Saluti.
[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Beh sara meglio che il suo fidanzato, come lei lo chiama, si faccia visitare da un cardiologo , e non può farlo lei al posto suo.
Arrivederci
Cecchini
Www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 145XXX

Iscritto dal 2010
la ringrazio, il problema è che non riesco a convincerlo e per giunta aggiunge che oggi è domenica e non ci vuole andare. Forse il pronto soccorso è esagerato, ma la guardia medica forse, lei che dice?
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Deve andar dal medico curante per programmare un ECG basale, uno da forO ed ovviamente una visita cardiologica.
Con questo la saluto
Cecchini