Utente 156XXX
Salve, sono un ragazzo di 21 anni. Il problema, se così si può definire, che ho riguarda il mio glande. La cute del glande si presenta spesso molto rugosa e secca, poco lubrificata, a meno che non sia in uno stato di eccitazione particolare, dovuto alla presenza di una partner.
Mi chiedevo se potevate consigliarmi un gel o una crema idratante intima specifica per il glande, o indicarmi soluzioni similari.

Questo problema è "aggravato" dalla presenza di papule perlacee peniere, che sono sia sulla corona del glande ma anche, in piccole dimensioni sulla superficie del glande. Per quanto sono consapevole che questa non sia una patologia e che non ci siano rimedi farmaceutici o para-farmaceutici approvati anche data la scarsa conoscenza nei confronti di questo problema, leggeno articoli su internet, ho letto che l'applicazione di oli naturali, come olio di ricino, sulla zona interessata potrebbe nel giro di mesi portare ad un ridimensionamento di queste ghiandole, per quanto sia contro ai rimedi fai da te o naturali, ma dato che penso anche che tentar non nuoce, mi chiedevo se l'applicazione di olio di ricino sulla cute del glande potrebbe avere CONTROINDICAZIONI di qualsiasi tipo.

Oltre a questo volevo chiedere se l'utilizzo di detergente neutro per il lavaggio intimo è sufficiente per idratare la cute del pene, dato che spesso, a causa dei rapporti o della masturbazione ho la parte di cute che ricopre il glande anch'essa disidratata e rugosa con una pigmentazione più scura rispetto al resto della pelle del pene.

Vi ringrazio per la disponibilità.
Cordiali Saluti
[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
8% attualità
20% socialità
VALENZA (AL)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2005
Salve,
le papule perlacee costituiscono, credo, un suo problema di tipo estetico, niente di più, non alterando nè la funzionalità nè la sensibilità dell'organo in questione. Peraltro non si possono certo eliminare, men che meno con gli oli.
SE il problema secchezza le dà problemi di tipo funzionale, lo affronti con un buon dermartolog, diversamente, non vedo perchè satre lì a controllare se il glande sia rugoso o meno. SE ha comunque dubbi sulla presenza di una qualche forma patologica, si consulti col dermatologo. La Pigmentazione più scura nei genitali è un carattere sessuale secondario. Localmente, può anche essere l'esioto di una infiammazione

saluti