Utente 239XXX
Buonasera, vi prego vorrei un vostro parere. Due giorni fa dopo esseremi masturbato ho avvertito un dolore al testicolo sinistro. Mi era già successo in passato ma dopo un po scompariva invece questa volta è rimasto. Ora sono passati due giorni è oltre al dolore al testicolo provo anche un dolore all'inguine. Vorrei precisare che il dolore mi viene quando cammino, quindi quando il testicolo viene a contatto con i jeans. Quando sto seduto o sdraiato non provo alcun dolore. Vorrei dire anche che giorni prima dell'accadimento c'è stata una forte attività per quanto riguarda la masturbazione. Il dolore all'inguine mi viene anche quando tossisco. Il tempo di andare a farmi una visita potreste dirmi di cosa si tratta? Non vivo più ho una paura tremenda nel caso possa trattarsi di qualcosa di peggo. Aiutatemi per favore..

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

il dolore generalmente denuncia un problema infiammatorio o vascolare ma, detto questo, nient'altro di serio è possibile dirle.

Quindi, vista la sua "giovane" età, approfitti di questi "disturbi-malesseri", per conoscere finalmente, se non ancora fatto, il suo andrologo di fiducia.

Impari dalle sue compagne e dalle donne che la circondano che sicuramente, alla sua età, già conoscono il loro o la loro ginecologa.

Un cordiale saluto.

[#2] dopo  
Prof. Giovanni Maria Colpi
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2011
gentile lettore,

in realtà il dolore testicolare può nascondere diverse cause compresa la ipermobilità testicolare magari favorita da indumenti stretti o dall'erezione durante la quale la cute dello scroto si contrae e avvicina i testicoli all'addome: alcuni individui possono vedere i testicoli facilmente risalire verso l'inguine nelle suddette situazioni.

approfitti della visita che già può dare un certo orientamento sul dolore.

cordialità
[#3] dopo  
Utente 239XXX

Iscritto dal 2012
Grazie per avermi risposto molto velocemente... Potete escludere qualcosa di più grave come un tumore? Vorrei ribadire ancora una volta che questo problema l'ho avvertito dopo alcuni giorni in cui mi sono masturbato abbastanza spesso,potrebbe dipendere anche da questo? Il dolore rispetto a due giorni fa è comunque di meno. Il primo giorno non riuscivo proprio a stare in piedi per il dolore. Ho una paura tremenda..
[#4] dopo  
Utente 239XXX

Iscritto dal 2012
Questa sera accuso anche un leggero fastidio alla gamba..non so se può essere riconducibile al dolore al testicolo..
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

per tranquillizzarla,ma questo non è un invito a non fare una attenta e diretta valutazione clinica andrologica, un tumore testicolare molto difficilmente si manifesta con dolore.

Ripeto, detto questo, poi senta in diretta un esperto andrologo.

Cordiali saluti.