Utente 124XXX
Salve,
un paio di settimane fa ho avuto l'influenza con febbre e tosse molto forte con catarro. Passato tutto, dopo 3 giorni ho avvertito un dolore forte alle costole dalla parte sinistra più o meno sotto il seno. Ora son passate quasi 2 settimane ma il dolore c'è sempre, ora lo sento anche nelle parte laterale del costato oltre che sotto il seno. Mi fa male soprattutto se faccio ampi respiri, se mi tocco e anche di notte. Sono andata dal mio dottore e dopo l'auscultazione mi ha detto che potrebbe essere un dolore dato dallo sforzo per la forte tosse durante l'influenza. Quindi mi ha dato una cura antifiammatoria (Oki per 5 gg preso 2 volte al giorno) però questo dolore c'è sempre anzi io lo sento anche più forte. Cosa potrebbe essere? Grazie in anticipo.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Claudio Andreetti
40% attività
16% attualità
16% socialità
AREZZO (AR)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gentile utente molto probabilmente il tuo medico ha ragione. Un'altra causa potrebbe essere una infiammazione della pleura (pleurite). La diagnosi differenziale ovviamente viene posta con la visita medica ed eventualmente con una radiografia del torace.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 124XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio per la sua risposta; ma mi scusi la domanda: ma la pleurite nn viene diagnosticata anche solo con l'auscultazione? Perchè lui mi ha detto che nn sentiva niente, cioè che era tutto a posto; e poi se si fosse infiammata la pleura nn sarebbe salita di nuovo la temperatura? Perchè ad oggi non ho febbre.
Se invece dovesse solo essere un dolore dato lo sforzo per la tosse, dovrei ancora continuare a prendere oki oppure dovrei fare un'altra cura oppure ancora è possibile che il dolore passi da solo?
Grazie 1000
[#3] dopo  
Dr. Claudio Andreetti
40% attività
16% attualità
16% socialità
AREZZO (AR)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Una blanda pleurite potrebbe passare inosservata. Ma ne dubito. Il mio consiglio è di continuare la terapia con un antinfiammatorio per almeno 5 giorni e se il dolore continua torna dal tuo medico ed eventualmente esegui una radiografia del torace.
Saluti