Utente 213XXX
Gent.mi Dottori,

Sono una ragazza di 22 anni, peso 55Kg e sono alta 1,74, sono astemia e non fumo.
Settimana scorsa sono corsa in Pronto Soccorso dopo aver visto un pò di saliva tendente al rosso e sentendo un blocco (tipo catarro che non scende) nel mezzo del torace (tra i due seni).
Mi hanno fatto un ECG che è risultato a posto ed un Rx-Torace, per escludere patologie gravi, con conclusione: "Non lesioni pleuro-parenchiali a focolaio in atto. Ombra cardiaca nei limiti.".

Mi hanno riscontrato un reflusso gastroesofageo per il quale mi hanno assegnato almeno 6 mesi di terapia di gastroprotettore.

Quello che mi preoccupa molto è questa sensazione di qualcosa (tipo catarro) fermo nell'esofago che non va nè su ne giù. Quando sputo, ho la saliva mista a catarro, di colore rossiccio e tutte le volte che tossisco sento questo "magone" in mezzo al petto muoversi e sembra staccarsi.
Premetto che mi sanguinano tutti i giorni le gengive dopo essermi lavata i denti e per questo devo andare dal dentista, ma ho paura di avere qualcosa di grave, ai polmoni o al cuore.

Devo fare secondo Voi qualche altra visita? Di cosa si potrebbe trattare?

Vi ringrazio fin da ora per la Vostra disponibiltà ed in attesa di Vostro cortese riscontro, porgo cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
La cosa più probabile, dato che la Rx del torace e gli altri esami sono risultati negativi, è che si tratti di sangue provenienti dal cavo orale e che poi vengono parzialmente deglutiti per poi essere espulsi.
Si tranquillizzi pertanto
Cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 213XXX

Iscritto dal 2011
Grazie mille Dottore per la Sua risposta.

In merito al "magone" che sento quando mangio o mando giù saliva, crede possa interessare cuore e/o polmoni o faccia parte di una sintomatologia di problemi all'apparato digerente?

Ringraziandola fin da ora per la Sua disponibilità, Le porgo cordiali saluti.
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
E' più' che verosimile che si tratti di un problema legato al problema gastro-esofageo.
Cordialita'
cecchini
www.cecchinicuore.org