Utente 232XXX
Buongiorno, avrei una doppia domanda sull'herpes al labbro che spesso mi tormenta (oltre alla paura di trasmetterlo alla mia ragazza)

1) Il rimedio casalingo con il tampome imbevuto di alcol per evitare che il virus acquisisca resistenza agli antivirali è corretto oppure è una di quelle cose che peggiorano la situazione?
2) Vaccino, è consigliabile o ha effetti collaterali/pericoli? Oltre alla noia delle divere dosi da somministrare, se non ha effetti collaterali tanto vale farlo o sbaglio?

...ma come mai non si riesce a trovare un modo per fare fuori una volta per tutte questo virus!?!?

Grazie a tutti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
4% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
salve,
l'alocoolizzazione dei gangli nervosi è una pratica che conoscevo, ma quella degli Herpes virus no!
Le consiglierei di lasciare perdere questi rimedi di medicina popolare ecurare come si deve l'herpes ogni qualvolta si ripresenta.
Il discorso del vaccino è particolare: in realtà non è un vero e proprio vaccino ma un prodotto che provoca una attivazione del sistema immunitario, che porta dei miglioramenti sul momento e fintantochè si continua ad usare, miglioramenti che poi, via via, svaniscono una volta sospeso.
Concludendo: si consulti con un buon dermatologo che le faccia fare una cura mirata.

saluti