Utente 580XXX
Salve, ho 29 anni e soffro di acne da quando ne avevo 12 più o meno. A 14 anni mi è stato diagnosticato un ovaio micropolicistico, avevo un ciclo molto irregolare, di circa 15-20 giorni, e così mi è stata prescritta la Diane, che ho preso ininterrottamente fino ai 19 anni più o meno. Da lì ho fatto qualche mese di pausa e poi sono passata alla Yasmine per un pò. Poi ho smesso. Dopo un paio d'anni di interruzione ho cominciato a usare il Nuvaring, a scopo contraccettivo. L'ho usato per due anni, poi ho smesso di nuovo. Ho ricominciato a usarlo l'anno scorso. Ora è un anno esatto che sono di nuovo sotto Nuvaring. Devo dire che nel frattempo il mio ciclo si è regolarizzato. Nel periodo che sono stata senza contraccezione ormonale avevo un ciclo molto regolare, di 27-28 giorni. Ma torniamo all'acne.
Purtroppo il problema dell'acne è persistito anche sotto la cura con la Diane. Avevo molti brufoli da piccola, su tutta la schiena, pochi sul volto, ma quelli che avevo erano molto grossi e rossi, facevano fatica a maturare del tutto e si incistavano restando lì anche per mesi prima di sparire. Quelli sulla schiena sono scomparsi dopo un pò con la Diane, e non sono più tornati, quelli sul volto invece li ho ancora.
Due anni fa, da gennaio ad aprile 2010, ho fatto 4 mesi di cura con il Roaccutan. Il mio corpo lo ha tollerato molto bene, e per tutto il 2010 fino a metà 2011 non ho avuto problemi di pelle. Poi i brufoli sono tornati, quelli grossi sul volto (ai lati del volto e sulle guance per lo più). Si tratta di uno-due brufoli che mi vengono durante il periodo delle mestruazioni (nonostante il Nuvaring) e che poi fanno molta fatica a sparire, accumulandosi a quelli del mese successivo. Come situazione è molto frustrante per me, avendo ormai 29 anni. Inoltre da quando sono ricomparsi i brufoli ho anche notato un gonfiore al seno che prima non avevo, sempre durante il ciclo, sempre nonostante il Nuvaring. Riconosco che si tratta di sintomi ormonali, e quindi mi domando: forse il Nuvaring come dosaggio è troppo blando? Io l'ho preferito alla pillola per chè ero una fumatrice, ma ho smesso da tre mesi, quindi forse dovrei cambiare contraccezione? Non ho voglia di riprendere il Roaccutan, per motivi miei personali, e inoltre ormai è marzo, non potrei comunque. Ma c'è un modo per trattare i singoli brufoli cistici? Io ci metto l'isotrex di sera, ma dopo un pò diventano molto rossi e cicatriziali quasi. Non c'è qualcosa che faccia sgonfiare la cisti? Grazie dell'attenzione.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Silvia Suetti
36% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
SI esistono terapie alternative da ottemperare in attesa di procedere con farmaci più importanti (quali l'isotretinoina); in seguito bisognerà valutare se la sua terapia è stata condotta in modo esaustivo, poiché 4 soli mesi di isotretinoina mi sembrano scarsi, ma da qui non posso conoscere dati utili per calcolare il rapporto e la somministrazione che diamo per scontato essere stati calcolati giustamente dal collega.

saluti cari
[#2] dopo  
Utente 580XXX

Iscritto dal 2008
Quattro mesi furono una scelta obbligata, avendo iniziato la terapia verso fine gennaio. Interruppi a maggio, sotto consiglio del medico, poichè cominciava ad esserci troppo sole quell'anno. La somministrazione mi pare fosse di 50 mg, comunque in base al mio peso (52kg) e non ho mai saltato un dosaggio. Facevo le analisi del sangue ogni due settimane, e tutti i valori sono sempre stati a posto. Voglio sottolineare che prima del Roaccutan e anche durante e dopo non assumevo alcun tipo di contraccettivo ormonale (me ne assunsi io la responsabilità). Non è possibile ottenere gli stessi effetti che ottenni con l'isotretinoina magari cambiando la mia contraccezione ormonale? Il Nuvaring potrebbe essere troppo blando?
[#3] dopo  
Dr. Silvia Suetti
36% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
no, stiamo parlando di farmaci che agiscono in modo differente: non sapendo ovviamente il suo caso non è possibile dare dettami significativi, ma credo che non sia possibile creare una equipollenza fra questi 2 farmaci; raccomando il dermatologo per la cura dell'acne, nessun altro specialista!

saluti cari