Utente 144XXX
Salve, ho 27 anni.
Qualche anno fa feci un ECG in seguito ad alcune notte insonni in cui ebbi delle palpitazioni e frequenti extrasistole (allora non sapevo si chiamassero così).
All'ECG non si rilevò nulla di particolare, solo blocco di branca destro incompleto, mi fu comunque consigliato di fare delle analisi del sangue che riguardavano i valori della tiroide e di eseguire un Holter.
Le analisi furono tutte ok e nella giornata in cui feci l'holter non ebbi extrasistole.
Ho comunque fatto un ecocardio in cui si rileva soffio funzionale su mitrale e tricuspide.
Ho anche eseguito più di recente un ECG sotto sforzo arrivando al max a 140watt in 6.18 minuti e si rilevano sporadiche aiv (che non so cosa siano).
Ho fatto anche una EGDS in cui si rileva malattia da reflusso gastroesofageo.
Generalmente io avverto ancora delle extrasistole. Alcune volte mettono veramente tanta paura, in quanto avvengono in serie, tipo 3-4 di seguito.
Girovagando in internet ho trovato "Sindrome di Brugada" e da quello che ho letto credo di poterla avere...
Voi che dite? Devo spaventarmi?
Ho letto che si può avere morte improvvisa...

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
le sue proccupazioni sonoi del tutto inutili visto l'ottimo esito degli esami che ha effettuato. Se vuole stare davvero meglio, deve prendere in considerazione una consulenza psicologica per la sua ansia e/o fobie.
Saluti