Utente 798XXX
Salve a tutti.
Chiedo un consulto per un fatto accaduto a mia sorella (16 anni) ieri: a metà mattinata si è gonfiata vistosamente la gola con la formazione di una specie di "palla" molto grossa che le impediva di respirare. L'abbiamo portata dal medico di base e ha detto che potrebbe essere una allergia a qualche componente del latte (aveva bevuto, come sempre!) un tazza di caffelatte appena svegliata. Anche giorni addietro aveva avuto manifestazioni di malessere simili, ma molto più contenute.
E' possibile una manifestazione simili così gravi per una allergia alimentare? Ovviamente faremo tutte le analisi del caso.
Altrimenti secondo voi cos'altro potrebbe essere?
Quali sono gli alimenti che ora per precauzione deve evitare?

Grazie mille, siete molto preziosi.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Benini
32% attività
12% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2000
Gentile Utente, difficile dare una risposta al caso di edema della glottide che ha interessato sua sorella, senza un'anamnesi attenta che possa escludere altre cause, magari presenti, che non la sola assunzione di una tazza di caffèlatte.
Ci tenga informati sul caso, se lo desidera e cari saluti.
[#2] dopo  
Utente 798XXX

Iscritto dal 2005
Ringrazio il dott. Benini per l'attenzione.
Questa settimana farà tutte le analisi e le prove.
Intanto è risultata positiva allo streptococco.
Altre cose che posso dire e che forse sono rilevanti è che è affetta da favismo ed è allergica al pelo del gatto.
Per una migliore anamnesi cosa interessa?
Grazie mille e cari saluti anche a lei.
[#3] dopo  
Dr. Alessandro Benini
32% attività
12% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2000
Una attenta anamnesi e volta ad indagare tutto ciò che sua sorella asssume, talvolta ritenuto "naturale" ad esempio prodotti di erboristeria,tisane,et cetera..et cetera..Il favismo non induce edema della glottide ma un'anemia emolitica.Per il pelo del gatto non penso(o almeno spero) che il felino in questione viva a stretto contatto con sua sorella.La positività allo streptococco va indagata, ossia se vi sono presenti problemi alle tonsille con presenza di microascessi,farigiti ricorrenti.
Di nuovo cari saluti