Utente 249XXX
salve....chiedo un consulto per quanto riguarda la mia brutta cellulite che sempre di più si espande...inizialmente era localizzata sui glutei,passando poi nelle cosce e adesso anche nelle braccia e nella pancia(anche se in quest'ultime parti non è ancora visibilissima)

devo dire che è da un pò di anni che non faccio attività fisica,anzi faccio una vita molto sedentaria e cosa ancor più grave ho sempre fatto molti abusi di alimenti salati e insaccati in particolare di salame e tanto altro...geneticamente non ci sono casi di cellulite nella mia famiglia..credo che i problemi siano appunto per i motivi sopra elencati.

sono alta 1.72 e peso circa 58/60 kg, non ho eccessivi problemi di peso..piu o meno sono nella norma. ma ho questo problema che è diventato molto evidente,antiestetico, specie anche perchè la pelle è molto rilassata,non soda. da un pò di giorni faccio camminata a passo sostenuto dato ke non ho possibilità di andare in palestra ed evito di mangiare dolciumi e insaccati..

ma mi chiedevo se a questo posso aggiungere l'uso di somatoline farmaco nelle braccia,glutei,cosce,pancia e fianchi...considerando molte argomentazioni che ho letto su di essa ho pensato di usarla dato che abbinata ad una corretta alimentazione e attività funzioni(chiedo conferma) ma ho anche sentito che essendo che contiene anche la tiroxina puo creare dei problemi...volevo dei consigli in + se potete..

scusate se sono stata prolissa,è la prima volta che scrivo in questo forum e mi sono appunto iscritta per chiedervi proprio di questo..vi ringrazio in anticipo..cordiali saluti
[#1] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
12% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gent. utente,
è evidente che la Sua recente iscrizione a questo sito Le ha impedito di leggere con attenzione le nostre Linee Guida:

http://www.medicitalia.it/02it/guida-consulti.asp

Purtroppo non è consentito far riferimento a qualsiasi prodotto commerciale per ovvi motivi.
Posso solo confermare che il prodotto da Lei citato è controindicato a soggetti predisposti per familiarità o con patologie tiroidee in atto.

A titolo informativo, sappia che la Pannicolopatia edemato-fibro-sclerotica (cellulite) è l'inestetismo più diffuso tra i soggetti di sesso femminile che interessa particolari zone del corpo nelle quali, a processo ormai sviluppato, si osservano le caratteristiche inestetiche "alterazioni" cutanee.
Oggi quando si parla di cellulite ci si riferisce ad un complesso di caratteristiche alterazioni anatomo-funzionali che si sviluppano a partire dal tessuto dermo-ipodermico, per poi coinvolgere anche il tessuto adiposo sottostante e l'epidermide.
Le cause sono molteplici: fattori ereditari, ormonali, stile di vita sedentario, alterazioni posturali, disturbi del circolo venoso-linfatico, alimentazione, tabagismo, terapie farmacologiche, ecc., ecc...
Da quanto esposto si renderà conto che soltanto una valutazione medica potrà ben inquadrare il tutto finalizzato a corrette, mirate e personalizzate terapie domiciliari (uso di creme) e/o ambulatoriali.
In linea generale e per quanto sia possibile intervenire con un consulto telematico, Le consiglio di seguire un'alimentazione completa e varia, particolarmente ricca di verdure e frutta; consumi durante la giornata almeno 2 lt. di acqua; dedichi qualche ora della settimana ad attività ginniche (per esempio lunghe passeggiate, ginnastica a corpo libero, nuoto, ecc.); eviti (se lo fa) di fumare o ambienti con fumatori; adotti comode calzature ed indossi indumenti (pantaloni, gonne, biancheria intima) che non stringano troppo.
Segua questi semplici ma utili consigli per qualche tempo e nel caso l'inestetismo continui ad evidenziarsi troppo, si sottoponga ad una visita medico-estetica.

Cordialmente.
[#2] dopo  
Utente 249XXX

Iscritto dal 2012
salve la ringrazio per la risposta....in famiglia non abbiamo soggetti che hanno avuto problemi di tiroide e nemmeno io ne ho mai sofferto. quindi proverò ad usarla. nei miei paraggi non ci sono medici estetici,posso rivolgermi ad un dietologo per tale patologia o ad un dermatologo?infatti dimenticavo di dirle che oltre tutto bevo molto poco al punto tale che una volta ho avuto problemi ai reni...attendo sue risposte..cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
12% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2009
Gent. utente,
una valutazione "medico-estetica" può effettuarla sia con lo specialista Dermatologo che con uno specialista in Chirurgia plastica e ricostruttiva.

Cordiali saluti.
[#4] dopo  
Utente 249XXX

Iscritto dal 2012
MOLTE GRAZIE....CORDIALI SALUTI
[#5] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
12% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2009
Di nulla!

Cordialità.