Utente 211XXX
Salve,

A breve dovro' affrontare un viaggio aereo di 8h circa ed essendo io una persona molto ansiosa ho paura di avere
qualche attacco di panico in volo. Non ho mai fatto uso di medicinali per l'ansia ma in questo caso vorrei almeno prendere delle compresse di valeriana per dormire.
La mia domanda è: sono un soggetto allergico alle graminacee, potrei sviluppare delle allergie anche alla valeriana? La valeriana puo' causare shok anafilattico o eventualemte tutto si risolve con un rash cutaneo?
Inoltre ho la pressione un po' bassa, puo' essere un problema?

Grazie mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Gentile utente,
non c'è motivo di pensare che debba presentare reazioni avverse di tipo allergico alla valeriana.
Ma la sola assunzione di valeriana potrebbe non essere sufficente ad evitare crisi di panico.
Sono dell'opinione che una sindrome ansiosa (che Lei stessa non fatica a riconoscere) debba essere trattata per permettere, in generale e quotidianamente, una qualità di vita migliore.
Saluti,