Utente 252XXX
Buongiorno,
ho scoperto da un mese di avere un adenoma ipofisario di tipo secernente,
con iperprolattinemia e galattorrea. Da ulteriori indagini, è risultato anche
un gozzo tiroideo, probabilmente derivante sempre dal cattivo funzionamento dell'ipofisi. Ulteriori sintomi derivanti dall'adenoma, sono
cefalee fortissime e l'aggravamento della vista (ho perso un grado all'occhio dx in circa un anno). Si tratta di un micro-adenoma di 5 mm, a sx. E' possibile chiedere l'invalidità civile con questi presupposti?
Grazie.
[#1] dopo  
Dr. Nicola Mascotti
40% attività +40
20% attualità +20
20% socialità +20
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

è possibile presentare istanza per il riconoscimento della condizione di "invalido civile", anche se, in via puramente ipotetica e considerate le infermità che descrive, la valutazione non dovrebbe consentirLe di fruire di benefici economici.

Distinti Saluti.
[#2] dopo  
Utente 252XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio per la celerità della risposta.
Cosa intende esattamente con "riconoscimento dello stato di invalido civile", ma senza la fruizione di benefici economici? Cioè che non mi verrebbe erogato nè l'assegno nè la pensione di invalidità?
La ringrazio ancora per l'ulteriore disponibilità.
[#3] dopo  
Dr. Nicola Mascotti
40% attività +40
20% attualità +20
20% socialità +20
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

per ottenere l'erogazione di benefici economici in invalidità civile (assegno o pensione di invalidità) occorre un requisito sanitario, cioè una percentuale di invalidità superiore al 74%, che a mio parere nel Suo caso non potrà essere raggiunta nella valutazione da parte della competente Commissione.

Può consultare per ulteriori chiarimenti l'articolo dedicato al seguente link:
http://www.medicitalia.it/minforma/medicina-legale-e-delle-assicurazioni/177-invalidita-civile.html

Distitni Saluti.