Utente 505XXX
Gentilissimi Dottori, sono un ragazzo di 40 anni e vi porto in visione il mio ultimo spermiogramma effettuato presso Policlinico di Roma. Riassumo in breve sono diversi anni che proviamo ad avere una gravidanza (due anni fà fatto ics senza successo), il problema che mi è stato riscontrato è un elevata positività agli anticorpi antispermatozoo (sempre presenti negli esami dello sperma) con sistema IBT diretto (Anti IgG positiva 89% (testa-coda), Anti IgA (positiva 85%) e per questo mi era stato detto che non era semplice una gravidanza spontanea. Alla visita andrologica mi è stato riscontrato un piccolo varicocele sx (I° grado) mai trattato perchè non avrebbe portato a dei miglioramenti del liquido seminale ed una prostatite. Ecco i risultati:
Volume: 3,2 ml - PH: 7,4 - Aspetto: acquoso - Viscosità Aumentata - Fluidificazione: irregolare
Concetrazione Spermatozoi: numero/ml: 35.000.000
Concetrazione/eiaculato: 112.000.000
Motilità: progressiva: 25% Rettilinea+15% Discinetica
Motilità totale: 40%
Morfologia: Tipici 20% - Atipici 80% (teste amorfe, microcefalie, teste a punta, colli angolati)
Leucociti/ml: 400.000
Elementi linea spermatogenetica: presenti
Corpuscoli prostatici: presenti.
IBT Diretto: Anti IgG positiva 38% (testa-coda), Anti IgA positiva 20% (testa-coda)
GAT: siero sangue:positiva 1:32 - Plasma seminale: positiva 1:16
TAT: siero sangue positiva 1:32 - Plasma seminale positiva 1:16
Rispetto agli ultimi esami è molto migliorato e non solo per quanto riguarda gli anticorpi ma anche come motilità, le mie domande sono è da considerarsi normale questo spermiogramma o si potrebbe migliorare anche con qualche terapia o integratori, inoltre si può sperare in una gravidanza naturale?
Vi ringrazio anticipatamente.
Cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

dal suo esame sembra essere presente un calo della motilita`che insieme ad una valutazione complessiva (visita andrologica, eventuali esami strumentali eec.) permetterebbero di darle consigli piu`attendibili.

un cordiale saluto
[#2] dopo  
Utente 505XXX

Iscritto dal 2007
Egr. Dottore la ringrazio per la sua celere risposta, per quanto riguarda visite, esami ecc. ne ho fatti tantissimi.....vado per ordine alle visite andrologiche mi è stato solamente diagnosticato un piccolo varicocele ma visto il grado (con ecocolordoppler) e l'eta è stato sconsigliato da molti dottori, anche perchè non avrebbe portato a significati miglioramenti. Ho effettuato diversi esami del liquido seminale con la ricerca di anticorpi antispermatozoo come descritto in precedenza con il risultato di un elevata positività ed era questo il problema maggiore a detta dello specialista. Ho curato e a volte ripeto (antibiotici e supposte) la terapia per una prostatite evidenziata con un ecotransrettale. Tutto questo ha portato io e mia moglie ad effettuare una fecondazione assistita (icsi). Dopo diverso tempo ho rifatto un esame del liquido sempre allo stesso centro con i risultati che ho elencato, nel quale il risultato degli anticorpi era nettamente sceso e con un miglioramento generale paragonandolo ai precedenti.......adesso no so proprio cosa fare se non ascoltare consigli perchè dopo diversi anni lo sconforto è tanto.
La ringrazio nuovamente.
Cordiali saluti.
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo uetente

Capisco la sua delusione infatti una coppia che cerca figli vive quetsa attesa con angoscia e sofferenza e che sicuramente non aiuta, tuttavia non si perda d`animo e segua i consigli del centro acui si e`affidato. Un suggerimento potrebbe essere quello di andare oltre agli esami richiesti valutando attraverso Il test di frammentazione del DNA la effettiva capacita`fecondante dei suoi spermatozoi.

Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 505XXX

Iscritto dal 2007
Egr. Dottore,
La ringrazio nuovamente per i suoi consigli.
Cordiali saluti.