Utente 224XXX
Salve dottori, vorrei esporre un mio problema.
Dopo l'eiaculazione, non nell'immediato ma circa 15-30 minuti dopo, mi viene un senso di pesantezza ai testicoli. Si tratta di un problema non doloroso, bensì fastidioso infatti questo senso di pesantezza si protrae anche per parecchie ore. Se mi stendo questo fastidio si attenua.
Tempo fa mi fu riscontrata una congestione prostatica.
Nessun altro problema nell'eiaculazione.
Grazie dell'attenzione e confido in un vostro chiarimento.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

sempre in questi casi, senza una valutazione clinica diretta, è impossibile formulare una risposta corretta, cioè capire la vera causa del suo problema e dare quindi una indicazione a livello diagnostico ma soprattutto terapeutico.

Bisogna, a questo punto, consultare in diretta un esperto andrologo od urologo.

Comunque non bisogna dimenticare la "congestione prostatica".

Nell'attesa di sentire il suo urologo, se poi desidera avere altre notizie più dettagliate su tali problematiche urologiche ed andrologiche a livello della ghiandola prostatica, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche gl’articoli pubblicati sempre sul nostro sito e visibili agl'indirizzi:

http://www.medicitalia.it/minforma/urologia/200-malattie-prostata-stili-vita-prevenzione-nuove-indagini.html,

http://www.medicitalia.it/salute/prostata .

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 224XXX

Iscritto dal 2011
Grazie per la risposta dottore.
Avevo fatto già una visita ad Agosto dello scorso anno presso un urologo, con palpazione dei testicoli, ed ecografia del basso addome. Tutto nella norma tranne una calcificazione alla prostata.
Comunque vorrei aggiungere che se l'eiaculazione avviene durante la giornata il fastidio si presenta per le ore successive e una volta che questo scompare non si ripresenta più per tutta la giornata.
Se l'eiaculazione avviene prima di andare a letto, non avverto nessun problema successivo (forse dovuto al fatto di stare steso).
Per ultimo nelle giornate in cui non ho eiaculazione non ho alcun tipo di problema, ne fastidi ne dolori.
Grazie per l'attenzione.
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

anche queste ultime informazioni aspecifiche non ci permettomo di capire da questa postazione il suo reale problema clinico.

Cordiali saluti.