Utente 254XXX
Salve, ho 42 anni, 2 figli. Non ho mai avuto problemi o dolori durante i rapporti sessuali ma leggendo i vostri articoli ho scoperto di essere nella "categoria" di uomini affetti da frenulo breve, infatti se scopro manualmente il pene tirando indietro la pelle, il glande si incurva vistosamente verso il basso tirato appunto da questo filetto. La stessa cosa capita durante l'erezione, glande completamente scoperto ma il frenulo fa si che la pelle non si distenda lungo il corpo del pene ma rimanga accumulata sotto al glande. Questo fatto mi provoca un problema solo se indosso il preservativo perchè le pieghe della pelle e l'incurvatura del glande non mi permettoro di calzarlo correttamente.
Inoltre da un po di mesi a questa parte, complice forse anche questo fattore psicologico del frenulo breve, soffro di eiaculazione precoce e comunque rapporti di durata molto breve. La domanda è se è il caso di sottoporsi ad un intervento di frenuloplastica oppure no. Sono stato tutta una vita in questa condizione senza grossi problemi ma mi chiedo se l'intervento possa invece migliorare la conformazione del mio pene e quindi essere "normale" e migliorare di conseguenza le prestazioni sessuali, intendo dire di avere poi un pene fisiologicamente più naturale senza frenulo breve, mantenendo inalterata la sensibilità attuale. Non ho ancora eseguito una visita urologica ma voleva avere un primo consulto verbale.
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,
il frenulo breve se non dà particolari problemi può anche non essere operato e comunque anche se lo fosse non migliorerebbe nè la eiaculazione precoce (se non in rari casi) nè le prestazioni sessuali. Comunque nè approfitti per fare un ceck-up urologico/andrologico se non lo ha già fatto.