Utente 239XXX
Gentilissimi Dottori,
vorrei sapere se una prova da sforzo eseguita correttamente può escludere un' angina instabile al 100%.
Se non fosse possibile, quale altro esame potrebbe certamente escluderla.
Grazie infinite

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Se si tratta di vera angina instabile il test da sforzo è controindicato per i rischi che comporta. Un'angina instabile è una sintomatologia tipica in un paziente ad alto rischio per problematiche coronariche, che presenta alterazioni ECG durante il dolore. E' così nel suo caso ? Se così è lei ha bisogno urgente di una coronarografia.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 239XXX

Iscritto dal 2012
Gentilissimo Dott. Rillo,
la mia condizione è che da circa 4/5 mesi soffro di dolore toracico nella zona alto torace che inizia in tarda mattinata e dura fino a sera, non mi è stata diagnosticata nessuna alterazione dell' ecg.
Oggi effettuero una prova da sforzo, così chiedevo se in ogni caso durante l'esame anche senza dolore si possono riscontrare anomalie per angina instabile.
Se comunque non viene riscontrato nulla dall'esame si può con ragionevole certezza escludere l'angina instabile?
Ho 40 anni e peso circa 75kg
Grazie
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Come le ho già detto l'angina instabile è un'altra cosa. Lei non ha un'angina instabile. Il test da sforzo serve per la verifica delle eventuali alterazioni coronariche responsabili di ischemia da sforzo e quindi non di angina a riposo. Nel suo caso è difficile stabilire quali siano le probabilità pre-test per ischemia inducibile (ossia le probabilità che il test da sforzo risulti positivo per presenza di alterazioni coronariche) perchè non conosco i suoi fattori di rischio cardiovascolare (ossia se ha il colesterolo alto, se è diabetico, se è iperteso, se fuma, se è in sovrappeso etc etc.), ma credo che data l'età (se i fattori di rischio sono assenti) le probabilità siano decisamente basse.
saluti
[#4] dopo  
Utente 239XXX

Iscritto dal 2012
Gentilissimo Dott. Rillo,
ritorno adesso dopo aver eseguito il test da sforzo.
il referto dice essere nella norma, ma confrontandolo con quello eseguito a gennaio ho trovato delle incongruenze:nel primo fatto a gennaio il v5 al max sforzo era o,5/42,7mm/s mentre in quello fatto poco fà e di 1,81/5,11
E' significativo? a 148bpm in recupero era addirittura di 2.55 e v6 1.30
Riassumo A gennaio v5= 0,5 e v6= -0.1 a 170bpm
Oggi v5=1.85 e v6=0.85 a 166bpm
Mi aiuterebbe a far luce la prego
Grazie ancora
[#5] dopo  
Utente 239XXX

Iscritto dal 2012
premetto di essere un pò in sovrappeso colesterolo 179 trigliceridi 130 non sono diabetico ne iperteso e non fumo ho familiarità da parte di mia madre che soffre di fibrillazione atriale.
Sono preoccupato perchè il cardiologo ha solo ritirato ciò che è uscito dal pc senza guardare più di tanto.
Valori A gennaio al Max sforzo: 170bpm
I = -0.3 ; II = -0.7 ; III= -0.7 ; aVR= 0.3 ; aVL= 0.2 ; aVF= -0.7
V1= 2.0 ; V2= 4.2; V3= 4.7 ; V4= 2.5 ; V5= 0.5 ; V6= -01

Valori di oggi al max sforzo: 166bpm
I= 0.65; II= 0.65; III= 0.005; aVR= -065; aVL= 0.30; aVF= 0.40;
V1= 0.00; V2= 2.15; V3= 2.80; V4= 3.25; V5= 1.81; V6= 0.85

Nella dicitura dell'esito dice: Variazione tratto ST: Sottoslivellamento tratto ST ascendente.

Possibile che i valori sono cosi diversi da gennaio ad adesso?
Sono valori da prendere in considerazione?
Grazie infinite
[#6] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Guardi i risultati del test da sforzo vanno "interpretati" e non "letti" e capirà che questo non può farlo lei. Durante lo sforzo i movimenti creano artefatti e quindi non sono i dati da lei riportati ad essere significativi, ma l'interpretazione del collega che ha eseguito l'indagine. Non ci sono tralaltro motivi per pensare che i risultati del test da sforzo attuale siano differenti da quelli della volta scorsa. Come le ho già detto e le ripeto ancora una volta i sintomi che lei riferisce sono poco compatibili con un problema coronarico e quindi il test da sforzo risulta normale per quello.
Auguri
[#7] dopo  
Utente 239XXX

Iscritto dal 2012
Sono andato d'urgenza da un cardiologo indicatomi da un mio amico, il quale visti i valori e guardato i tracciati mi ha consigliato di fare una scintigrafia miocardica.
Nel momento della visita stavo ansioso e non ho chiesto molte cose, spero possa darmele lei.
Secondo i valori che le ho indicato cosa ci potrebbe essere al livello ischemico? e nel frattempo potrei prendere dei farmaci per evitare qualche brutta sorpresa? tipo cardio aspirina.
Come vede tutta questa storia secondo la sua esperienza?
Scusi se le pongo tutte queste domante ma non sò proprio dove sbattere la testa
Grazie mille
[#8] dopo  
Utente 239XXX

Iscritto dal 2012
inoltre il Valore aVR inizialmente è di 0.05 per poi passare a 0.55 ed a sforzo max a -0.65
questo è tutto
Grazie ancora
[#9] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Guardi dai dati da lei riportati inizialmente la prova da sforzo che lei ha eseguito è stata refertata come normale, o no? E' comunque il collega che ha eseguito il test a dover valutare i risultati ed è strano che non sia stata posta da lui diagnosi di ischemia. Farebbe bene a ricontattarlo per chiedere delucidazioni. Per me è impossibile esserle di aiuto senza neanche avere la possibilità di visionare i tracciati.
Cordialità
[#10] dopo  
Utente 239XXX

Iscritto dal 2012
Si il referto porta la dicitura normale.
il tracciato secondo lui non ha artefatti e sopratutto in fase subito dopo recupero il Tratto ST in v5 era di 2,55 ; v6 era di 1,30 e aVR era - 0,75
a 148bpm.
Adesso sono più confuso che altro....
Quali valori sono da considerarsi positivi in una prova da sforzo.
Inoltre la scintigrafia miocardica toglierebbe ogni minimo dubbio?
Spero di non rubarle altro tempo, ma come potrà capire sono molto preoccupato.
Grazie ancora di tutto