Utente 536XXX
Buongiorno,

la prossima settimana devo iniziare le 3 dosi di vaccino antitetano (consigliato dal medico) e volevo sapere due cose: è incluso anche il vaccino antidifterite insieme all'antitetano? Il vaccino contiene frazioni di sangue? Grazie.
[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli
52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
Gentile Signora,

esistono diversi tipi di vaccino

solitamente il vaccino antitetanico è combinato con l'antidifterico e l'antipertossico
o addirittura esavalente (tetano, difterite, poliomielite, epatite virale B, la pertosse e haemophilus influenzae)

ma c'è anche il vaccino che contiene solo l'antitetanica

deve chiedere a chi glielo somministrerà che tipo di vaccino si tratti

i vaccini non contengono sangue, ma derivano comunque dal sangue
quello dell'epatite B non deriva dal sangue perché è sintetico, cioè fabbricato con l'ingegneria genetica


Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 536XXX

Iscritto dal 2008
Ringrazio per la Sua risposta. In che senso però derivano dal sangue? So che non contengono sangue intero ma chiedevo appunto se contengono frazioni...
[#3] dopo  
Dr. Mario Corcelli
52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
mi spiego

il siero è una componente del sangue umano

il primo vaccino umano fu quello contro il vaiolo
Jenner prelevò il siero contenuto nella pustola vaiolosa che si trovava sulla mano di una mungitrice e inoculò questo siero in un bambino di 8 anni
nel siero di quella mungitrice vi erano componenti del virus del vaiolo (antigeni), che stimolarono nel bambino la produzione di anticorpi
in pratica, in cosa consiste il vaccino? nell'iniettare dosi piccolissime del germe patogeno o di parti di esso, stimolando una malattia lieve o subclinica ovvero una infezione asintomatica o poco sintomatica

infatti, per il vaiolo fu adottato il termine "vaccino", che significa "linfa di vacca", proprio perché fu ottenuto dal siero contenuto nelle pustole vaiolose di persone ammalate

il principio ispiratore del vaccino oggi non è cambiato
ma la tecnica di produzione ha fatto passi da gigante con processi di purificazione che li rendono ultrasicuri

le stesse immunoglubuline antitetaniche sono ottenute dal siero di persone che si sono immunizzate contro il tetano
si tratta di anticorpi anti-tetano che circolano nel sangue
non ha la funzione del vaccino, perchè non si tratta di antigeni ma direttamente di anticorpi, perciò, non stimolano la reazione anticorpale ma servono a difendere nell'immediato la persona da un eventuale contagio con il batterio del tetano
perciò, la loro protezione dura poco

il primo vaccino contro l'epatite B, per esempio, veniva estratto dal siero di persone che si erano ammalate di epatite e che, quindi, avevano nel loro sangue l'antigene virale, ovvero quella part di virus che provoca la produzione di anticorpi
in seguito, l'antigene del virus dell'epatite B fu costruito in laboratorio fabbricando e ricombinando artificialmente le diverse proteine di cui si compone: fu il primo vaccino sintetico, non di derivazione umana, costruito in laboratorio; un miracolo dell'ingegneria genetica
[#4] dopo  
Utente 536XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio per la Sua esaustiva spiegazione. La saluto nuovamente.
[#5] dopo  
Utente 536XXX

Iscritto dal 2008
Buongiorno, mi scusi ma avrei bisogno di chiederLe un'altra cosa. Il vaccino lo devo ancora fare perché non sono stata bene. Visto che però sto per iniziare ad assumere un progestinico, volevo sapere se le due cose insieme (vaccino e progestinico) possono causare dei problemi. Grazie mille!