Utente cancellato
BUON POMERIGGIO HO ESEGUITO QUESTI ESAMI X SPLENOMEGALI MILZA
TRA CUI SONO TALASSEMICO. QUINDI HO EFFETTUATO QUESTI ESAMI PER ESCLUDERE MALATTIE LINFOPROLIFERATIVE..

conta dei G.B 5,74
linfociti valore assoluto 970 n/microl
cd3 T LINFOCITI% 59,00 % 60,00-87,00
cd3 T LINFOCITI V.A 572 n/micr 860-2607,00
CD3 +CD4+ (T HELPER) % 25,00 32,00-61,00
CD3 +CD4+ (T HELPER) v.a 243 493-1666
cd3+cd8 t citotoss % 24,00 14,00 43.00
cd3+cd8 t citotoss V.A 232,80 222,00-1112,0
cd3-cd8+ % LGL 14 2,00-16,00
CD4+CD8+ T IMMATURI 0,20%
CD3-CD16/56+ 9,00%
CD3-CD16/56+ (LINF.NK) 29,00%
CD3-CD16/56+ V.A 281,30 n/microl
CD10 NEGATIVO
CD19 (B LINFOCITI) 11 % 5-20
CD19 V.A 106,70 n/microl
CD38 70%
CD20 10%
CD5+ CD19+ 59%
CD5- CD19- 9%
FMC7 7%
CD11c 17%
CD79b 10%
CD19+ S-CAT K VALORI 55
CD19+ S-CAT L 32
NON SI RILEVANO POPOLAZIONI LINFOCITARIE CON EVIDENTI AITIPIE E IMMUOFENOTIPICHE? CHE COSA SIGNIFICA?


LA COSA PIU CHE MI INTERESSA DOTTORE COME MAI STI VALORI SONO UN PO BASSI DAL RANGER?
cd3 T LINFOCITI% 59,00 % 60,00-87,00
cd3 T LINFOCITI V.A 572 n/micr 860-2607,00
CD3 +CD4+ (T HELPER) % 25,00 32,00-61,00
CD3 +CD4+ (T HELPER) v.a 243 493-1666

HO EFFETTUATO STRISCIO DI SANGUE PERIFERICO DV SI EVINCE LA MIA TALASSEMIA
TAC-PET NEGATIVA
IGM IGG IGE NELLA NORMA
adesso carissimo staff con questi esami si può escludere malattie tipo linfoma di non holding e altre patologie tumorali oppure devo approfondire di più. mi e rimasto solo la bipsia linfonodale o agoaspirato del midollo e pesante da fare..
grazie per la disponibilità del sito e vi porgo i miei più cordiali saluti tutto lo staff e dottori...

[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
Gentile Signore,

questo consulto assomiglia tanto ad un altro consulto,
https://www.medicitalia.it/consulti/Igiene-e-medicina-preventiva/279280/Tipizzazione-linfocitaria
il che mi fa pensare che si tratti dello stesso utente con due account.
A supporto di questa mia impressione, stanno altri consulti del tutto uguali sia nel titolo che nel contenuto

Se così fosse, devo dirle che questo non è corretto; infatti, il nostro tempo, prezioso, lo spendiamo gratuitamente per rispondere ai consulti e tuttavia non ci piacerebbe perderlo inutilmente o rispondere a delle domande inutilmente doppie, perché questo sottrae tempo agli altri Utenti

Se così non fosse, voglia scusarmi, ma la risposta è la medesima che ho dato per l'altro consulto:

" Non è possibile dedurre da una visione di esami del sangue che si possa escludere o diagnosticare delle malattie
infatti, una corretta regola in medicina è quella secondo cui una diagnosi si può fare solo dopo un percorso completo composto da anamnesi, esame completa della documentazione medica di tutte le analisi effettuate e la visita medica

altrimenti, basterebbe introdurre i dati di laboratorio in un computer addestrato e voilà, questo potrebbe sfornare la diagnosi e magari anche la terapia

Quanto alla popolazione linfocitaria, la frase "non si rilevano evidenti atipie" significa che l'esame rientra nei range di normalità "

Cordiali saluti
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it

[#2] dopo  
 Staff Medicitalia.it

Gentile utente,
questo account sarà cancellato poiché viole le norme del servizio che impongono di non utilizzare più di un account né di reiterare le stesse richieste.