Utente 256XXX
Buonasera e grazie in anticipo per il servizio offerto.
A mio padre è stato diagnosticato un tumore al polmone dx. Premetto che è un grande fumatore e che nell'ultimo anno ha anche aumentato il numero di sigarette quotidiane.
All'inizio del mese di maggio ha cominciato sporadicamente a tossire catarro misto a sangue, più frequentemente la mattina.
Il 31/05/2012 è stato sottoposto ad una Tac con mdc, di seguito il referto:
"L'indagine tomodensitometrica è stata eseguita con apparecchiatura multidetettore "MDCT" ad acquisizione volumetrica.
A destra sede ilo-peri-ilare si rileva una grossolana formazione espansiva, densitometricamente disomogenea, di circa 5 cm di diametro massimo che determina una netta riduzione di ampiezza del bronco lobare medio. La formazione presenta sensibile incremento dei valori H dopo iniezione di m.d.c. ed appare indissociabile dai piani vascolari adiacenti. Piccoli linfonodi mediastinici. La valutazione con algoritmo osseo nom consente di rilevare alterazioni a focolaio a carico dei metameri dorsali e dello scheletro toracico."
Ci siamo recati da un chirurgo toracico che ci ha segnato tutti gli esami da fare, compreso quelli per un eventuale intervento (le spiegazioni sono state poche, ma capisco che senza esami non poteva dirci molto).
Abbiamo fatto la Pet Tc Total body, di seguito il referto:
"L'esame ha evidenziato aree di iperaccumulo del tracciante a livello del lobo medio, a sede paracardiaca, del polmone destro con SUV massimo 13,61; del soma di D9 con SUV 4,11 e di D5 con SUV 3,51. Si evidenzia patologia con elevato metabolismo glucidico nelle sedi di iperaccumulo segnalate.
Referto fibrobroncoscopia::
Secrezioni muco ematiche nel bronco principale destro e nel segmentario anteriore (subsegmentario mediale) del lobare superiore. A destra, pervietà dei rami segmentari e dei primi sub-segmentari visibili del lobare superiore; nel segmentario anteriore si fa avanzare la pinza bioetica che non trova ostacolo e si pratica comunque qualche presa bioptica. L'imbocco del lobare medio presenta una mucosa leggermente imbottita , pervi i due segmentari, si effettuano biopsie dello sperone d'imbocco del lobare medio ed interno del lobare stesso. A destra, dopo i prelievi bioptici si effettuano i lavaggi bronchiali nel lobare medio e mel segmentarlo anteriore del lobare superiore con broncoaspirato per esame citologico.
L'esame istologico, ritirato il 14/06 risulta negativo per cellule maligne, mostra cellule cilindriche macrofagi alveolari. Biopsia: quadro morfologico mostra due minimi frammenti di mucosa bronchiale con normale rappresentazione dell'epitelio di rivestimento. Il colon ove presente è sede di un infiltrato infiammatorio cronico.
Ci siamo rivisti con il chirurgo che ha segnato risonanza magnetica scheletro dorsale e ago aspirato. La RMN non ha rilevato la presenza di metastasi ossee. Siamo inmlista per fare ago aspirato. Ad oggi non ho ancora capito lo stadio e le speranze, e cosa si prospetta! Grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Claudio Andreetti
40% attività
16% attualità
16% socialità
AREZZO (AR)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gentile utente vorrei capire meglio la situazione di papà: lui ha eseguito una TAC total body negativa per ripetizioni metastatiche?poi, le aree captanti alla PET della colonna sono risultate negative alla risonanza?
[#2] dopo  
Utente 256XXX

Iscritto dal 2012
Buongiorno Dr Andreetti e grazie per l'attenzione.
Le confermo che papà ha esguito la TC total body che segnalava aree captanti solo nei punti indicati sopra. A seguito di questa è stata richiesta la Risonanza magnetica che a quanto pare risulta negativa (non ho postato il referto perchè non c'era spazio e in ogni caso chi ci ha consegnato il referto ci ha detto che non c'erano metastasi).
Ha bisogno di altri riferimenti per avere il quadro più chiaro?
[#3] dopo  
Dr. Claudio Andreetti
40% attività
16% attualità
16% socialità
AREZZO (AR)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
A questo punto mi servirebbe solo vedere le immagini TAC e valutare. Avete modo di inviarmele anche via mail?
[#4] dopo  
Utente 256XXX

Iscritto dal 2012
Si ho modo di inviarglieLe via mail.
Lei è davvero molto gentile.
Grazie
[#5] dopo  
Dr. Claudio Andreetti
40% attività
16% attualità
16% socialità
AREZZO (AR)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Ok allora aspetto tue notizie.
[#6] dopo  
Utente 256XXX

Iscritto dal 2012
Le ho inviato la mail.
Grazie
[#7] dopo  
Dr. Claudio Andreetti
40% attività
16% attualità
16% socialità
AREZZO (AR)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Gentile utente ho visionato tutto il materiale inviatomi: la situazione di papà è seria ma sicuramente c'è margine per intervenire. Dal mio punto di vista la strategia migliore sarebbe: avere una diagnosi istologica il prima possibile (o tramite agobiopsia TC guidata oppure ripetendo la broncoscopia). A questo punto o andare direttamente all'intervento chirurgico oppure sottoporre papà ad un ciclo di chemioterapia e successivamente nuova rivalutazione TAC e rivalutazione per intervento chirurgico.
Lo stadio della malattia al momento non è assolutamente avanzato (ossia non ci sono sede secondarie di metastasi), ma la sua posizione centrale rende un pò più complesso il trattamento.
[#8] dopo  
Utente 256XXX

Iscritto dal 2012
L'agobiopsia dovremmo farla questa settimana o al massimo la prossima, siamo in attesa della chiamata.
Magari non appena ho l'esito glielo comunico, visto che mi sembra di capire che solo dopo potremo valutare il da farsi.
Per ora La ringrazio infinitamente per il tempo che mi ha dedicato e per i chiarimenti che mi ha dato.
Grazie e buon lavoro.

[#9] dopo  
Dr. Claudio Andreetti
40% attività
16% attualità
16% socialità
AREZZO (AR)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Sinceramente riguardando le immagini sono un pó perplesso sul risultato dell'agobiopsia considerando che la lesione è difficile da raggiungere con questa metodica. Nonostante ciò credo che vada fatta. Come credo che debba essere ripetuta la broncoscopia. Vi faccio una proposta: 've la sentireste di venire nel mio centro a Roma in giornata presso il mio centro di endoscopia a rpetere l'esame?
Un saluto
[#10] dopo  
Utente 256XXX

Iscritto dal 2012
Ritiene che vada ripetuta prima o dopo l'agobiopsia?
Se prima, quando dovremmo venire?
In attesa di Sue comunicazioni, Le auguro una buona serata.
[#11] dopo  
Dr. Claudio Andreetti
40% attività
16% attualità
16% socialità
AREZZO (AR)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Si deve essere ripetuta e fatta una biopsia trans-bronchiale. L'endoscopista mi ha dato appuntamento per martedì prossimo. Temo che con l'agobiopsia non si riesca a fare diagnosi perdendo altro tempo. Se pensate di venire mi sarebbe utile un recapito telefonico dove contattarvi e darvi orari e tempi.
Un saluto
[#12] dopo  
Utente 256XXX

Iscritto dal 2012
Tutto chiaro. Le invio una mail con i recapiti.
Grazie e buona giornata.