Utente 247XXX
Salve,
descrivo brevemente quanto mi è accaduto domenica scorsa,1 luglio.
ho partecipato ad una corsa in acqua su di un "bananone" trainato da motoscafo,sono caduta violentemente in acqua e mi sono procurata un taglietto nella bocca con conseguente gonfiore della guancia destra.ho peraltro dolori anche nella parte sinistra della guancia.
appurato che non vi siano stati problemi a livello di mandibola e di denti e che il gonfiore sta passando man mano(ancora è evidente però),da 2 giorni,quindi il giorno dopo la caduta,ho iniziato ad avvertire un dolore toracico localizzato nella parte sinistra a livello della mammella(un pò più giù)...il dolore forte nei movimenti in cui coinvolgo soprattutto le braccia,come per esempio quando faccio pressione sul braccio per alzarmi,per stringere qualcosa,nel mettere le spine elettriche ecc..
ieri pomeriggio ho fatto attività fisica e i battiti cardiaci hanno faticato a rallentare per qualche ora dopo..il dolore lo sentivo più acuto. il mio medico mi ha detto che è solo un dolore toracico dovuto alla caduta,voi cosa ne pensate?
ringrazio anticipatamente
(aggiungo che non soffro di problemi cardiaci nè quant'altro,sono solo un tantino ansiosa)
antonella,20 anni,lecce
[#1] dopo  
Dr. Paolo Scanagatta
32% attività
16% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Buongiorno,

qualora ad oggi (10 giorni dopo l'avvenuto trauma) il dolore non sia ancora passato, sarebbe prudente che si sottoponesse ad una radiografia del torace in due proiezioni con associato studio dell'emicostato sinistro per valutare la presenza di eventuali fratture/infrazioni costali o la presenza di alterazioni pleuro-polmonari.

Rimango a disposizione.

Cordiali saluti,