Utente 581XXX
Salve. Avrei una domanda che mi interessa porVi... ho 20 anni, e non sono mai stata una persona che beve molto, anche d'estate fatico ad arrivare a un litro e mezzo al giorno, eppure ultimamente mi capita molto spesso di avere una sete molto più intensa, qualche volta anche di notte... l'appetito invece è molto altalenante, ci sono giorni che fatico a mandare giù un etto di pasta e altri in cui mangio primo e secondo e dopo mezz'ora potrei ricominciare! Per un paio di mesi mi si è anche presentato un piccolo sfogo sulla pancia, lungo circa 5 cm, simile a una sfilza di brufoletti molto arrossati ma poco pruriginosi, che ora a poco a poco sta sparendo da solo... ho letto che sete e appetito aumentati, e la presenza di irritazioni cutanee, possono essere sintomi del diabete, pensa che possa essere il mio caso? Altrimenti, a cosa potrebbero essere dovuti i miei sintomi? Ho fatto le analisi del sangue un paio di mesi fa e questo è il risutato:
- glucosio: 71.32 mg/dl
- trigliceridi: 129.21 mg/dl
Inoltre mia nonna paterna è leggermente diabetica.
Vi ringrazio anticipatamente.
Distinti saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Agnesina Pozzi
48% attività
0% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Gentile Signora
mi permetto di risponderle sperando di farle cosa gradita, vedendo che i colleghi dell'area specifica da lei richiesta non hanno ancora risposto e nell'attesa che lo facciano.

Se posso darle un consiglio accorato, eviti di leggere queste o quelle notizie perchè vedrà che per ogni malattia diversa di cui leggerà in giro...scoverà qualche sintomo che le appartiene...gettandola ciò nell'ansia e nella preoccupazione e mettendola in condizione di stress.

Lo stress è tra le cause primarie di incoerenza nei comportamenti alimentari. Le analisi escludono che si tratti di diabete; ma per renderla più tranquilla rispetto a due mesi fa, vada dal suo medico curante a digiuno di mattina e gli chieda di farle uno stick per la glicemia. Vedrà che la troverà a posto.

Per la sete, non sottovaluti che ancora i caloriferi sono accesi, ed è maggiore la dispersione di calore e di acqua e quindi di bere si ha più bisogno. Tenga anche presente che alimenti salati e proteici la sera potrebbero aumentarle la sete.

Spero di esserle stata d'aiuto. La saluto cordialmente
Agnesina Pozzi
[#2] dopo  
Utente 581XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio per la Sua esauriente risposta, ora mi sento più tranquilla :) Sicuramente a breve andrò dal medico a controllare la glicemia, come da Lei consigliato.
La ringrazio ancora per la Sua disponibilità.
Distinti saluti.