Utente 262XXX
Gentili Dottori

sono un ragazzo di 20 anni.
Ho la seguente difficoltà: nello svolgimento degli esercizi per gli addominali (sopratutto quelli bassi) mi capita spesso, sopratutto quando lo sforzo aumenta, di incorrere nelle fasi precedenti una eiaculazione. Infatti, andando a controllare noto già la presenta di liquido preseminale. Comprendete bene la difficoltà che ciò mi provoca! Non ho rapporti sessuali. Quale potrebbe essere la causa e come risolverla? Leggendo qui e lì ho notato che potrebbe derivare dall'infezione o troppa sensibilità del colon. Non mi sembra possibile.

Distinti saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
sembra possibile a noi invece, una proosaite, magari dipendente da alterazioni del transito fecale, può benissimo manifestarsi solo con questi sintomi. Si faccia vedere da collega che da qua non possiamo fare diagnosi.
[#2] dopo  
Utente 262XXX

Iscritto dal 2012
Quindi l'arrivo all'eiaculazione durante l'esecuzione degli addominali è un sintomo di prostatite? Non pensavo fosse così grave!!! Anche perchè è una situazione che va avanti da due/tre anni!
La visita deve essere urologica o andrologica?

Potrebbe gentilmente fornirmi ulteriori delucidazioni?

Grazie
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Macchè grare, klei legge troppo internet. Androilo o urologo nel caso suo fan bene uguali se sono bravi.