Utente 262XXX
Buonasera,
vorrei avere delle informazioni per quanto riguarda la cura che si fa quando una persona ha il diabete. Mio padre ha iniziato da poco la cura. Misura la glicemia,fa una puntura di insulina al giorno e prende anche una pastiglia. Esegue la terapia in modo preciso senza nessuna sbavatura ma nonostante tutto in questi ultimi giorni si è verificato un evento insolito. Si lamentava di non riuscire a vedere bene.Parlando con lui mi ha detto che era una cosa che gli era successa in passato(prima di iniziare la cure per il diabete)ma che poi dopo un periodo è ritornato tutto nella norma. Ora non capiamo a cosa sia dovuto questo abbassamento di vista,visto che la cura per il diabete l'ha già iniziata e quindi non dovrebbe causargli questi problemi. Di solito è il diabete che crea l'abbassamento di vista non la cura!... grazie anticipatamente per la risposta. saluti.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Gentile utente,

premesso che il disturbo potrebbe anche prescindere dalla malattia diabetica,

le riferisco che il mantenimento di un buon controllo metabolico, soprattutto attraverso il compenso glicemico, rallenta (ma NON evita) lo sviluppo e la progressione di una eventuale retinopatia diabetica.

E' quindi fondamentale che il paziente diabetico venga visitato periodicamente da uno specialista oculista che può riconoscere il piu’ presto possibile la comparsa di lesioni iniziali della retina.
Pertanto l’unico modo per scoprire eventuali alterazioni dei vasi retinici è quello di sottoporsi ad un esame del fondo dell’occhio.

Saluti