Utente 263XXX
Buongiorno, sono un ragazzo omosessuale di 34 anni e vi espongo la mia storia. verso febbraio di quest'anno mi sveglio all'improvviso in piena notte con un forte senso di oppressione e nausea e capisco che qualcosa non va. da li a qualche giorno appaiono delle macchie bianche sul pene e delle macchie rosse sul palato duro simili ad afte. il medico di base mi diagnostica una presunta candidosi e mi chiede di effettuare uno screening infettivologico. mi reco in ospedale e faccio i test...tutto negativo. nel frattempo le macchie al palato passano lasciando un alone scuro violaceo sullo scroto. a distanza di qualche mese appaiono costanti dolori ai reni, emicrania e macchie rosse (2) sotto la pianta del piede dx non dolorose ma tonde e screpolate. torno in ospedale e chiedo se è stato fatto il test per la sifide e scopro con sorpresa che non era tra gli esami fatti (forse dimenticato? non lo so). me lo fanno fare immediatamente ma il referto non lo avrò prima di metà settembre e nel frattempo continuo a stare male. il mio ex ha di sicuro questa patologia e la sta curando. la mia domanda è: posso iniziare una cura in attesa del referto? e se il mio medico si dovesse opporre per mancanza di informazioni certe come posso fare? di certo non mi sento affatto bene e non posso aspettare oltre.
grazie mille
[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Un mese per il risultato di un test per la sifilide? Ma sta scherzando?
[#2] dopo  
Utente 263XXX

Iscritto dal 2012
a Reggio Calabria per un prelievo succede anche questo dottore!
[#3] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Non posso non stupirmi!
Per un test di screening è sufficiente un giorno. Per una conferma pochi altri.
Non ho parole... ma anche il Suo medico curante trova che sia una cosa normale?
[#4] dopo  
Utente 263XXX

Iscritto dal 2012
il mio medico curate ha detto (testuali parole) non ti preoccupare è una fesseria....due punturine stai tranquillo....non ha parlato di tempi.
[#5] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Il fatto che non sia necessario un trattamento urgente a mio avviso non giustifica tutta questa attesa.
In bocca al lupo,
[#6] dopo  
Utente 263XXX

Iscritto dal 2012
ho avuto i risultati:

FTA-ABS treponema palladium: IgG POSITIE IgM POSITIVE
TPHA: 1:2560
VLDR: POSITIVO

ho fatto 2.400.00 unit di benzilpenicellina a distanza di 7 giorni (4.800.000 tot)

sono stato bene un mese e ora sono punto e a capo...non ho avuto rapporti ed è riapparsa la roseola alle mani. l'infettivologo mi ha segnato altre analisi...mi semba un incubo senza fine!
ma è possibile che la cura non fosse adeguata? potrei avere dell'atro e la cura non funziona?

grazie per la risposta che mi darà
[#7] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Le consiglio di postare nuovamente il Suo quesito in dermatologia.
Saluti,