Utente 262XXX
purtroppo il mio medico torna tra a settembre e da un mesetto che sto lottando con dei filamenti neri all'inzio che ora si sono ingranditi di poco e mi sembrano appena più profondi , ho cerchato di teporeggiare usando dei dentifrici con calcio e fosfato e il collutorio biorepair. , ho letto su internet che forse si tratta di carie da solchi in fatti assomoglia molto a quest'immagine
http://www.odontoclinic.it/immagini/cliniche/prevenzione/cariesolchi.jpg
ma invece di una c'è ne stanno tre sullo stesso dente , come capire se è davvero una carie e come temporeggiare ?

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Cataldo Palomba
44% attività
8% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
ammesso pure che si tratti di una carie primaria, cioè che interessi i tessuti superficiali dello smalto a livello dei solchi, attendere qualche altro giorno non comporterà un danno ulteriore ai suoi denti.
Se le macchie sono comparse di recente e sono aumentate in estensione in breve tempo, potrebbe trattarsi di semplici depositi di pigmenti di diversa origine spesso facilmente eliminabili con una semplice detartrasi.
Cordiali Saluti
[#2] dopo  
Dr. Sergio Formentelli
48% attività
16% attualità
20% socialità
LIVORNO FERRARIS (VC)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
Quella che lei ci fa vedere è una vera e propria carie.

Solo un dentista ha la capacità di capire se la sua (e non quella della foto) è una "carie attiva" o una "carie secca".
[#3] dopo  
Dr. Alessandro Francini
24% attività
4% attualità
12% socialità
MESSINA (ME)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2012
Se davvero è una carie lo capirà il suo dentista al momento della visita. Per adesso lasci pure perdere dentifrici particolari e collutori vari (del tutto inutili ammesso si tratti già di carie) . Come già le hanno detto,e considerato il tipo di carie (ammesso ci sia) , il fatto di attendere qualche settimana non peggiorerebbe di molto la situazione.Perciò c'è solo da aspettare.
Cordiali saluti