Utente 226XXX
Salve, sono un ragazzo di 17 anni, stanco di combattere contro la salute. Da ormai 2 anni e più ho questo problema che puntualmente risento.
Bruciori alla zona della vescica, pesantezza, stimolo continuo di urniare e anche dopo aver urinato sensazione di mancato svuotamento, insomma un vero incubo della
mia vita.
Inizialmente pensavo che era una mia fissa, poi ho eliminato bevande gassate, alcolici e quant altro e ho notato che quando bevo solo acqua stò meglio.
Recandomi dal primo andrologo ho eseguiro un esame: urinocoltura, risultato: NEGATIVO e un esame liquido seminale, risultato: NEGATIVO.
Dopo aver perso fiducia del primo andrologo mi sono rivolto ad un urologo che già al primo incontro, dopo aver spiegato la situazione, effettuò un

ECOGRAFIA TRANSRETTALE DELLA PROSTATA

forma: ovalare
simmetria: conservata
margini: integri

dimensioni prostata

cranio-caudale : 36.1 mm
latero-laterale: 41.6 mm
antero-posteriore: 19.4 mm
volume: 15.2cc

ecostruttura: adenoma centrale di piccole dimensioni senza aggetto endovescicale ad ecostruttura omogenea. Nella prostata periferica non si rilevano alterazioni
ecostrutturali.

vescichette seminali: nella norma

complesso venoso periprostatico: nella norma

conclusioni diagnostiche : esame nella norma


e mi fece effettuare anche un UROFLUSSOMETRIA


RISULTATI

flusso medio: 7.8 ml/s
flusso al picco: 14.2 ml/s
tempo al picco di flusso: 9,1 s
volume vuotato: 198.9 ml
tempo di svuotamento: 27,7 s
intervalli: 2


L'urologo disse che per un 17enne non è normale un uroflussometria del genere e quindi decise di proseguire con una urotrocistoscopia.

Vorrei aggiungere comunque che da quando feci l'ecografia transrettale ho notato che non vado bene come una volta al bagno, ma per il momento sollevo il problme
anche perché è uno dei tanti altri problemi da risolvere per quanto riguarda il cibo.


DECISI DI EFFETTUARE L UROTROCISTOSCOPIA!

RISULTATI:

INDICAZIONI ALL ESAME: DISTURBI OSTRUTTIVI DELLA MINZIONE
CISTOSCOPIO: 16 FLEX - 17 RIGIDO
URETRA: NELLA NORMA, MUCOSA NORMALE
ATO URETRALE: NELLA NORMA PER SEDE, FORMA E POSIZIONE
VESCICA: NORMALE IN TUTTI I QUDRATI ESPLORATI, MUCOSA LIBERA DAL ESIONI
NON SEGNI DI VESCICA DA SFORZO.
DIAGNOSI: CLEROSI DEL COLLO VESCICALE

L'UROLOGO?? TUTTO ALLA NORMA.

Mi prescrive L'UROREC 8. MG da prendere per un mese, per poi rifare l' UROFLUSSOMETRIA e riprendere la cura per 1 ANNO.

Mi rivolgo comunque dal medico di fiducia per parlarne e gli chiedo se queste capsule sono forti o posso stare tranquillo, lui mi rassicura dicendomi che non sono
dannose.

Dottori, io CONTAVO GIORNO DOPO GIORNO sperando che questo mese finisse il prima possibile perché solo l'effetto indesiderato dell assenza dell emissione di sperma
per me era un problema grosso, oltre a stanchezza durante il giorno.
Però devo dire una cosa, sono stato meglio, non del tutto però sono stato meglio, anche il flusso era cambiato.
FINITO IL MESE DI CURA decido di staccare e vedere come andava; niente da fare il problema si ripresenta come prima, e ho notato che quando sono in auto piegato sento
maggior pesantezza, la cinta dell auto anche mi da molto fastidio.


LA MIA DOMANDA A QUESTO PUNTO E': questa capsula può portarmi altri PROBLEMI in futuro? ( ci tengo a sapere tanto questo )
: prendendola 1 anno, anche se non so come farò a resistere, QUESTO TIPO DI PROBLEMA CHE ORMAI E' UN INCUBO PER ME, POTRO' MAI CURARLO DEL TUTTO?

Ringrazio i sign. Dottori che con cura e onestà risponderà a questo mio messaggio.

CORDIALI SALUTI

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Roberto Mallus
36% attività
12% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2003
Premesso che il farmaco preso perde la sua attività dopo 24 ore , i sintomi descritti sembrano quelli di una infiammazione genitourinaria ed in particolare prostatica.La flussimetteria urinaria può dare valori non veri o per una infiammazione prostatica in atto o perchè quel giorno in quelle condizioni non si è urinato come sempre.
Un adenoma prostatico alla sua età , poi non esiste.IL referto uretrocistoscopico inoltre non parla di collo vescicale sollevato e anelastico.
Credo che sia il caso di ripetere la visita urologica.
Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 226XXX

Iscritto dal 2011
Salve Dr. Mallus

Quindi mi sta dicendo che potrei prendere anche a vita l'urorec senza risultati?
a quanto ho capito è una capsula diciamo di MANTENIMENTO?

Una curiosità, ma è dannosa questa capsula?


grazie in anticipo.
[#3] dopo  
Dr. Roberto Mallus
36% attività
12% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2003
IL farmaco è un alfalitico che aiuta ad "aprire "il collo vescicale durante la minzione , v
e il suo effetto svanisce dopo 24 ore.
viene usato nelle ipertrofie prostatiche ostruttive e nella prostatiti in fase acuta.
Ha effetti collaterali come tutti i farmaci il cui più importante è l'ipotensione.
Ripeta una visita urologica