Utente 212XXX
Gentili Dottori,

desidero porVi un quesito su un fatto che mi è capitato ieri e che mi desta un po' di preoccupazione: la mia ragazza stava stimolando il mio pene con la mano e nel momento dell'eiaculazione mi ha schiacciato il pene stringendolo con la sua mano un po' sotto al glande, io ho avvertito un po' di fastidio e leggero dolore e l'eiaculazione è schizzata fuori violentemente. Vorrei sapere se questo fatto abbia poruto provocare traumi o altri danni all'organo.

Grazie in anticipo a chi vorrà rispondermi,

Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

dalle sue spiegazioni si dovrebbe trattare di microtraumatismo senza particolari problematiche, tuttavia tenga monitorata la situazione nei prossimi giorni e se saranno presenti sintomi quali dolorabilità, sensazione di fastidio, bruciori, potrebbe avvicinarsi al suo medico di base che valutata la cosa la invierà dallo specialista competente.

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 212XXX

Iscritto dal 2011
Gent.le Dottore,

innanzitutto grazie per la risposta. Devo dire che la pressione della mano della ragazza sul pene non è stata forte ma cmq sufficiente da farmi avvertire un po' di dolore e fastidio. Non avverto bruciore nella minzione, neanche dolore, generalmente solo una leggera sensazione di fastidio interno. Non ho ancora provato a vedere se c'è un deficit erettivo e/o dolore/bruciore nell'eiaculazione, preferisco tenere l'organo a riposo per un po'..



[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Bene, è sicuramente consigliabile e intanto monitorizzi la situazione e se vuole siamo a disposizione.

Cordialità
[#4] dopo  
Utente 212XXX

Iscritto dal 2011

Dottore grazie per l'interesse e la disponibilità. La mia preoccupazione era che il microtrauma subito avesse potuto portare danni interni permanenti con conseguente deficit erettivo e funzionale, ma credo di capire che non dovrebbe essere questo il caso.. comunque voglio fare al più presto una visita andrologica di controllo.
[#5] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Proceda con la visita e se servisse siamo a disposizione.