Utente 149XXX
Carissimi Medici ecco la mia situazione:

Per un paio di giorni ho accusato una leggera pirosi e senso di spossatezza lieve. non facendoci caso, ho continuato ad allenarmi (alterno 45 minuti di jogging ad 1 h di attrezzi in palestra, ovviamente con giorni di riposo settimanali).

ieri sera ho notato leggera sudorazione prima di coricarmi, non so se dovuto anche al caldo.
Dopo essermi svegliato stamattina, ho avuto diverse scariche diarroiche, di lieve entità, dopo colazione. Ho mangiato un po' di pesce in bianco e delle carote lesse, e la diarrea non si è + presentata. (fino alle 18 attuali)
quello che non mi spiego è l'aumento della diuresi: circa ogni 30 minuti ho necessità di mingere, le urine non sono molto concentrate e dopo le prime 4-5 volte, ho iniziato ad avvertire un lieve risentimento al meato urinario. questa frequenza è rimasta invariata tutto il giorno (comunque bevo molto) e gli atti non superano i 10 secondi di durata

sto cercando di idratarmi il più possibile, spero ke la frequenza minzionale non vada a discapito del mio intento. comunque non avverto altri sintomi, anzi al spossatezza dei giorni scorsi è scomparsa e non ho avuto e non ho tutt'ora febbre.

(non so se può essere d'aiuto, ma pochi giorni prima l'inizio dei sintomi ho assunto degli antibiotici, augmentin, per un mal di gola che mi infastidiva)

Ringrazio anticipatamente tutti
[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Gentile utente,
potrebbe aver avuto qualche fastidio intestinale a causa dell'antibiotico.
Per la minzione frequente, se continua, sarebbe opportuno un esame urine con eventuale antibiogramma.

Ne parli con il suo curante.

Cordialmente.